I regali più folli (e costosi) per San Valentino

Stravaganze in nome dell'amore: ecco quattro sorprese fuori dal comune - Il colpo di fulmine è maschio  - 5 idee per l'uomo perfetto  - 6 cose fondamentali   - La lingerie che seduce  - La cena più costosa  - Lo scherzo (romantico)  - Cosa vogliono gli uomini  - I cliché da evitare

san-valentino-regali-folli

– Credits: Thinkstock

Davide Decaroli

-

Un mazzo di fiori, un biglietto d'auguri, una scatola di cioccolatini, un profumo e, per chiudere in bellezza, una cena al ristorante. A San Valentino esiste una lista di regali meno scontata? Probabilmente no. Eppure vi abbiamo già parlato di come una cena romantica possa trasformarsi in un'esperienza davvero indimenticabile – soprattutto per il portafogli.

Non si tratta dell'unica eccezione: per ciascuno degli oggetti elencati esiste una variante raffinata e carissima, ideale per le coppiette danarose, ma un po' fuori portata per i comuni mortali. Anche se è risaputo che per amore si tende spesso a fare qualche pazzia.

Rose rosse, no grazie
Il Paphiopedilum rothschildianum è un'orchidea a rischio estinzione, che si può trovare solo in Malesia all’interno del Parco Nazionale Kinabalu. Si tratta di un fiore rarissimo, la cui fama è alimentata dal fatto che può impiegare fino a 15 anni per fiorire. Costo: circa 3600 euro a pezzo. Più le spese per il viaggio, perché ovviamente non è prevista la consegna a domicilio.

Scritto con stile
Avete presenti i cartoncini prestampati con scritto "Buon San Valentino?". Il prestigioso Gilded Age Greeting sa fare decisamente di meglio: qui potete contare su un team di professionisti dell'arte amanuense che realizzano eleganti biglietti personalizzati, impreziositi da decorazioni in oro a 23 carati e cascate di pietre più o meno preziose. Le lussuose opere d'arte possono superare i 3500 euro. Guanti e busta di seta sono compresi nel prezzo.

Un profumo è per sempre
Le creazioni di Clive Christian sono note per la loro esclusività. Il No1 Pure Perfume è la fragranza più costosa al mondo: una bottiglia da 30 ml prevede l'esborso di circa 3200 euro. Il motivo è da ricondurre all'unicità degli ingredienti e al numero limitato di pezzi disponibili, solo duemila all'anno, equamente divisi tra uomo e donna. Per la cronaca parliamo dello stesso profumiere che nel 2006 ha creato l'Imperial Majesty, un profumo custodito in una boccia in cristallo Baccarat decorata da un diamante e un collare in oro, il cui valore è oggi inestimabile (all'epoca la cifra superava i 150mila euro).

Scartare con cura
Un cuore di tartufo nero francese Perigord affogato in un guscio di cioccolato fondente Valrhona al 70% e ricoperto di polvere di cacao. Stiamo parlando del La Madeline au Truffle, il cioccolatino più caro sulla faccia della Terra. Un singolo bonbon alleggerisce il portafogli di 250 euro, ma a quanto si dice garantisce al palato vette di piacere del tutto sconosciute. Lo produce la cioccolateria Knipschildt Chocolatier , il cui unico negozio ha sede a South Norwalk, negli Stati Uniti. Per farselo spedire a casa bisogna prenotare con due settimane di anticipo.

© Riproduzione Riservata

Commenti