San Valentino: 10 (+1) modi per dire "Ti amo"

Non c'è solo l'inglese "I love you" o il francese "Je t'aime " per esprimere il più bello dei sentimenti

Eleonora Lorusso

-
 

"Ti amo" è senz'altro la frase più diffusa (ma anche concisa ed efficace) per esprimere il più antico e bello dei sentimenti, oltre a quella più ricorrente in occasione di San Valentino. Per i più esterofili, però, esiste anche la versione inglese, I love you, mentre spesso i più romantici preferiscono quella francese, con un classico Je t'aime. Eppure al mondo esistono molti modi per manifestare il proprio amore all'anima gemella, dal romeno (Te iubesc) allo svedese (Ja alskar dig), passando per il portoghese. Se è vero che l'amore è di per sé un sentimento universale, è però altrettanto vero che per esprimerlo al meglio può essere utile imparare a "pronunciarlo" anche in lingue straniere, anche perché non sempre le espressioni sono uguali a seconda che a dirle siano uomini o donne. Ecco i 10 modi più originali per farlo, per far sì che, come ricorda il Daily Mail, non si rimanga senza parole ovunque ci si trovi nel mondo.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Angelina Jolie e Brad Pitt: i figli parlano 7 lingue diverse

Per assecondare la vocazione della prole i genitori non badano a spese

San Valentino, se il regalo è un'emozione

Per la festa degli innamorati alcune idee originali

Paese che vai, San Valentino che trovi

Le tradizioni più strane nel mondo: dalle rose bandite in Arabia Saudita a regalo solo agli uomini in Giappone

Commenti