L'applicazione che predice il giorno del tuo matrimonio

Un'applicazione del Time che predice il giorno delle nozze. Basterà?

– Credits: Un fotogramma dalla scena del matrimonio de "Il Laureato"

E’ l’applicazione che sconfigge Don Rodrigo, il matrimonio che non s’ha da fare, il Time che batte “Cime Tempestose”.

Sposarsi entro…, lo calcola questa applicazione del giornale anglossasone: “Is it time got married” che come riporta il Corriere della Sera , mischia gli status personali di Facebook, l’età media del matrimonio dei vostri amici, e infine sputa fuori la data, come fosse un calcolatore. E certo, non basterà la matematica a rivelare la data certa delle nozze, tanto più gli sposi lasciati sull’altare, senza per forza ricordare la riluttante Julia Roberts.

Eppure l’applicazione, come sempre accade quando il faceto si mischia con la vita, ammalia fidanzati, strappa un sorriso agli eterni innamorati, insomma spezza l’orologio dell’attesa, lunga, chissà estenuante, voluta, il rimedio per fuggire dalla costrizione. L’errore dicono che sia basso, ma è chiaro che qui non importa, perché come diceva Marc Augé l’evento distrugge il tempo ciclico per individuarne una scadenza. Del resto il titolo con cui il Time lo pubblicizza sa di Pizia ed è predirre. Tra profezia e sdrammatizzazione, come sempre, il rischio è l’ansia o forse il guaio peggiore, accorgersi della fugacità del tempo. Ma poi basta chiudere il giornale per tornare promessi sposi...

© Riproduzione Riservata

Commenti