Le inglesi amano le proprie gambe

un sondaggio rivela: le donne britanniche sono fiere delle proprie cosce e dei propri glutei

(Credits: gettyimages)

Barbara Pepi

-

Alle donne inglesi piacciono le proprie gambe.

La rivelazione arriva grazie ad un sondaggio condotto oltre Manica (5.000 le donne interpellate per conto del portale di moda Dressipi) nel quale è emerso che le Suddite di Sua Maestà sono particolarmente orgogliose di cosce e polpacci.

A dirlo il 47% delle intervistate. A seconda della città, però, la mappa del corpo britannico muta.

E così si scopre che a Birmingham e Sheffield le Signore sono particolarmente fiere della propria vita sottile, mentre ad Edimburgo preferiscono mostrare il ventre piatto. A Woking, invece, la maggior parte delle donne porta a spasso orgogliosamente il proprio lato B. Il 18% delle donne ammette, infatti, di vestirsi per esaltare il proprio fondo schiena.

In media, però, una donna su due si dichiara fiera delle proprie gambe. E così via a minigonne e jeans skinny che possano esaltare la silhuette.

Manchester è invece la città del decoltè. Il 39% delle Ladies su dice fiero di avere un seno generoso.

E lo spauracchio peggiore? Senza dubbio le maniglie dell'amore ritenute responsabili dei più grandi inestetismi per il popolo britannico. La colpa? Muffin e Pancakes in primis e poi, ancora, pesce fritto e patatine. E la birra? Le suddite britanniche tergiversano. Come può un nettare così gustoso nuocere alla linea?

© Riproduzione Riservata

Commenti