Las Vegas e il business delle nozze "armate"

L'ultima moda dei matrimoni "originali" negli Usa prevede di scambiarsi la promessa di amore eterno, imbracciando fucili e pistole

Eleonora Lorusso

-
 

Dalle nozze, imbracciando fucili di precisione o "semplici" pistole, alle feste di addio al celibato o nubilato, o di compleanno, passando per lezioni di armi da fuoco: l'ultima frontiera del business a Las Vegas prevede la celebrazione di matrimoni "armati", grazie all'acquisto di pacchetti viaggio che vanno dai 100 ai 1.000 dollari. L'idea, rivendicata da Bob Irwin, proprietario di The Gun Store , è che "la gente vuole sparare con le armi che vede nei film". Ma il suo negozio, che dà lavoro a una quaratina di persone, non tralascia neppure le famiglie, assicurando loro divertimento (compresi i bambini) e giustificandosi con questa considerazione: "Le pistole esistono e chi non è abituato puà avere infortuni". Ecco alcune delle foto che mostrano le coppiette all'altare, munite di armi

© Riproduzione Riservata

Commenti