Dating online: pro e contro dell'amore 2.0

I siti di incontro scoppiano di salute, ma quanto conviene affidarsi alla Rete?

dating-online-pro-contro

– Credits: Thinkstock

Davide Decaroli

-

Dating online o non dating online, questo è il problema. Da quando l'amore 2.0 si è trasformato in un fenomeno di massa, è diventato inevitabile chiedersi se dietro i grandi numeri dei vari Match, eHarmony e soci ci sia effettivamente sostanza o solo tanto fumo negli occhi. I dubbi dell'utente novello possono essere così riassunti: al netto di proclami e promesse, i siti di incontro sono davvero utili?

Il dibattito è apertissimo e si può tranquillamente affermare che una risposta definitiva non esista. Fare colpo su un'altra persona è un lavoro maledettamente complicato, tanto per i fan dell'appuntamento offline, quanto per chi decide di tentare la fortuna in Rete. Visti i successi dell'industria del matchmaking, però, diversi analisti hanno voluto approfondito il fenomeno, snocciolando pro e contro degli incontri sul web. Una delle ultime a tentare di fare un po' di ordine è stata l'esperta di relazioni Julia Spira, che in un editoriale pubblicato sull'Huffington Post ha tracciato una tabella di vantaggi e svantaggi del dating online. Ecco i punti salienti.

Pro: 5 motivi per dire sì
- Il numero di utenti registrati in tutto il mondo è straordinariamente grande (oltre 40 milioni solo negli USA). Tradotto, la scelta è potenzialmente senza limiti.
- Le stime più recenti dicono che un rapporto su cinque inizia online. Che si tratti di Facebook, Twitter, o di una app mobile, ci sono numerose storie che certificano come Internet non sia più un luogo per "sfigati".
- Le piattaforme di dating sono disponibili 24 ore su 24.
- Melting pot: si possono incontrare persone al di fuori della solita cerchia di amici e allargare gli orizzonti anche al di fuori del proprio paese.
- Algoritmi e strumenti di ricerca permettono di trovare partner che rispecchiano le più disparate esigenze.

Contro: 5 motivi per dire no
- È un business, nonché un mercato decisamente affollato: può rappresentare un'esperienza frustrante.
- In tanti mentono riguardo al loro peso o all'altezza, fino nascondere il reale stato civile. Dopo paio di fregature viene già voglia di mollare il colpo.
- Gli incontri digitali possono creare dipendenza, tanto che qualcuno non compie mai il grande passo (leggi: appuntamento in carne e ossa), ma anela solo la prossima cyber-conquista.
- A volte diventa un lavoro a tempo pieno: richiede disponibilità e organizzazione.
- Si tende spesso a limitare troppo i criteri di ricerca, escludendo così un cospicuo numero di buone occasioni che nella vita reale non ci lasceremmo invece sfuggire.

© Riproduzione Riservata

Commenti