Sex & Love

Il dating online diventa 'on demand'

Si chiama Clover ed è un'app che sfrutta un algoritmo per trovare l'amore in modo scientifico

clover

Silvia Malnati

-

La nuova frontiera del dating è l’appuntamento online on demand: veloce, immediato e di pronto consumo. E Clover, la prima app che propone questo approccio discutibile al dating, è al vostro servizio per aiutarvi a essere il più efficienti possibili nello scegliere con chi uscire. 

La app di Issac Raichyk si prefigge lo scopo di accoppiare due persone con una probabilità di successo vicina al 100%. Come può essere tanto sicura? Semplice, utilizza un algoritmo speciale basato su diversi indicatori, al quale unisce anche i dati relativi al vostro comportamento sulla app, in grado di scovare la persona ideale per voi. Insomma, un processo che ha a che fare più coi numeri e l’informatica che con la ‘chimica’.

Con Clover potete selezionare il partner occasionale tra la rosa di quelli proposti dalla app con molta precisione. Sono disponibili diversi filtri per categoria (etnia, età, altezza, peso, orientamento sessuale etc) e per intenzione (storia seria o semplice serata-divertimento). La app vi avverte quando a qualcuno piacete. I profili degli utenti che vi trovano attraenti rimarranno sempre visibili e a disposizione, nel caso in cui dopo un rifiuto, a un secondo sguardo decidiate di ritornare sui vostri passi. Dopo aver trovato il match ottimale tra il paniere delle offerte proposto, ci si dà appuntamento e si esce. Dopodiché si ricomincia, con qualcun altro.

Niente è lasciato al caso, con Clover. E forse proprio la sua precisione chirurgica nell’identificare un partner potenziale finirà per sottrarre all’amore quella sua componente di casualità e imprevedibilità che tanto fa sognare.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Dating online, così sbarca sui dispositivi indossabili

Meetic Wear App è il primo software per Android che rende le nuove conoscenze a portata di polso

Dating online: 8 consigli per i timidoni

Come fare colpo quando si è introversi: le dritte della scrittrice americana Susan Cain, pubblicate su Mashable

Commenti