Dating online: alle donne piacciono giovani

Altro che uomo maturo: il fascino del toy boy contagia anche la Rete

dating-online-toy-boy

– Credits: Travis Jon Allison/Flickr

Davide Decaroli

-

Nessuno ci ha mai dedicato un trattato scientifico, ma è opinione alquanto diffusa che agli uomini piacciano le donne giovani e che di riflesso queste ultime abbiano una preferenza per gli uomini maturi. I siti di dating online sembrano però raccontare un'altra storia: anche tra il gentil sesso il motto maggiormente in voga sarebbe "meglio con qualche annetto in meno piuttosto che stagionato".

Prima di tuffarci a pesce nella questione, occorre prima fare un rapido passo indietro e parlare di AYI (Are You Interested?). Si tratta di una piattaforma per il matchmaking con oltre 60 milioni di download e circa 20 milioni di contatti che ha guadagnato popolarità anche grazie a un'apposita app per Facebook. Gli accoppiamenti vengono suggeriti in base agli interessi comuni; all'utente è affidato invece il compito di scartabellare i vari profili esprimendo o meno il proprio gradimento. Per intenderci, basta cliccare sul pulsantone "skip" e via: avanti il prossimo.

Ma eccoci al punto. Secondo quanto riporta il Time, AYI ha preso in esame 1 milione di possibili abbinamenti su un campione di 35.942 utenti di età compresa tra i 30 e 49 anni. Da cui la scoperta: le donne mostrano di gradire cinque volte di più il partner in versione "junior". Sull'altro fronte, tra i 26.434 soggetti di sesso maschile quasi la metà (42%) gioca al ribasso e manifesta interesse solo per le giovincelle. Tuttavia, là dove è la donna a fare il primo passo, la musica cambia: l'uomo tende a non farsi influenzare dalla differenza di età e la probabilità di respingere l'invito è solo del 22% inferiore rispetto a quando la richiesta arriva ad esempio da una coetanea.
 
Una ricerca pubblicata nel 2008 sulla rivista Psychology of Women Quarterly rivela che mariti e fidanzati con almeno 10 anni in meno offrono alle donne una vita di coppia parecchio più soddisfacente della media. E se pensate che il motivo di tanta gratificazione risieda solo nell'appagamento sessuale, siete sulla cattiva strada. Come sottolinea l'autore dello studio, il dottor Justin Lehmiller, psicologo sociale presso l'Università di Harvard: "Non abbiamo certezze, ma probabilmente, quando la donna è più vecchia, le tradizionali dinamiche di potere presenti in una rapporto mutano in favore di una maggiore uguaglianza. E numerose indagini ci dicono che una maggiore uguaglianza tende a rendere le coppie più felici".

Insomma, gli uomini che affidano il proprio destino ai siti di dating sono avvisati: non fatevi ingannare dalle apparenze, perché potreste privarvi di un appuntamento con i fiocchi. Sul fronte femminile, invece, mai perdersi d'animo: anche l'uomo in cerca di "carne fresca" non è alieno al fascino della donna esperta. D'altra parte, come insegna lo showbiz, il toy boy tira sempre moltissimo. Non a caso, da un po' di tempo a questa parte in Rete gira una battuta: "Madonna ha 55 anni e il suo ragazzo 22, Jennifer Lopez ne ha 43 e il suo compagno 26. Non preoccuparti se sei ancora single, probabilmente il tuo non è ancora nato".

© Riproduzione Riservata

Commenti