Ci sposiamo? Ecco 8 tendenze assurde del matrimonio

Arrivano dagli Stati Uniti le nuove tendenze controverse che rivoluzionano il volto delle nozze

Tendenze assurde matrimonio

– Credits: Thinkstock

Silvia Malnati

-

Tanti sostengono che il matrimonio sia il giorno più importante della vita: allora come renderlo davvero indimenticabile? Vi abbiamo già raccontato del Bridesmaids mooning , ma sono molte altre le tendenze a dir poco bizzarre che arrivano dagli USA. Spesso kitsch e di cattivo gusto, le mode nate in America fanno sorridere e lanciano spunti interessanti: dal catering offerto da bancarelle ambulanti, alla torta nuziale a base di marijuana, fino ai biglietti di “non invito”. Visto che è periodo di matrimoni, forse avrete la fortuna di fare da testimoni a queste nuove tendenze: non crederete ai vostri occhi.

Dessert spaziale
Stanchi delle solite torte pannose e piene di cioccolato? Perché non aggiungere allora un ingrediente speciale: la marijuana – favorirà una socializzazione allegra e spontanea anche tra gli ospiti che non si conoscono, evitando così il rischio di un pasto noioso.

Matrimonio zombie
Dopo il successo della serie The Walking Dead, i fan più accaniti non ce l’hanno fatta a rinunciare a un matrimonio in perfetto stile zombie. Un po’ troppo macabro, forse?

“Non sei invitato”
L’amico della vostra amica si sposa e pensate di imbucarvi per approfittare del generoso buffet e conoscere le damigelle? Risposta negativa. A scanso di equivoci, gli sposi hanno pensato anche a quelli come voi: riceverete a casa un biglietto con scritto “Non siete invitati”.

Il vestito? Lo butto
Anche se vi è costato un occhio della testa, siete disposti a distruggere il vostro abito da sposa pur di non rinunciare alla nuova moda di farsi ritrarre in foto artistiche estreme. Posate appollaiate sulla cima di un albero, o immerse nello stagno in giardino coi pesci rossi che vi nuotano tra i capelli, ma sappiatelo: il giorno dopo il matrimonio il vestito sarà da gettare nel bidone dell’immondizia.
 
La damigella d’onore professionista
È il momento di scegliere le damigelle: si tratta di una missione delicata e spesso dolorosa perché c’è sempre qualche amica che viene esclusa, rimanendoci male. Per non perdere l’affetto di nessuna di loro, rivolgetevi a una damigella di professione che di sicuro non seminerà zizzania.

Finché “altro amore” non ci separi
Di questi tempi, si sa, i matrimoni raramente sono per sempre. Negli USA gli sposi ne sono così consapevoli (e non se lo nascondono) tanto da avere coniato il termine “nozze presidenziali”. Cosa significa? Che sono fatte per durare giusto il tempo del mandato del Capo di stato: 4 anni.

Instagram
Un hashtag e centomila foto. Se siete affetti dalla solita smania di condividere sempre qualunque cosa vi accada con i vostri “amici” sui social, non può mancare la pagina di Instagram #matrimonio che raccoglierà tutti gli scatti non ufficiali del grande giorno.

Catering ambulante
Il pranzo al ristorante costa troppo, dura un’eternità e provoca sonnolenza. La nuova tendenza è di prenotare per la giornata uno di quei furgoni ambulanti che vedete ai bordi della provinciale: con menù untissimo a base di salamella, affettati e panino hot dog farete sicuramente colpo sugli invitati (ma soprattutto sul loro stomaco).

© Riproduzione Riservata

Commenti