Milano Moda Donna - Moschino

In passerella tutto il guardaroba iconico del Regno britannico, in versione rivisitata naturalmente e ironica come si addice alla grammatica di Moschino.

 

I parterre del terzo giorno della fashion week milanese sono ormai super affollati: buyer, giornalisti e ospiti internazionali sono tutti arrivati a Milano pronti a riflettere sulle collezioni Made in Italy prima di ripartire per Parigi che chiuderà con le sue collezioni la stagione delle sfilate femminili. Apre Moschino e chiude la serata Versace, nel mezzo Etro, iceberg, Aigner, Blumarine e molto altro tra sfilate e una miriade di presentazioni. Tra le più attese quella di Fausto Puglisi, l'impertinente dello stile italiano.

MOSCHINO
In passerella tutto il guardaroba iconico del Regno britannico, in versione rivisitata naturalmente e ironica come si addice alla grammatica di Moschino. A fare da musa Ann Bonfoeytaylor una lady dal piglio amazzone, amante dello sci oltre che dei cavalli. E' lei che ha ispirato Giacche rosse alla maniera della guardie della regina, cup da cavallerizza e molto tartan, sui toni classici del rosso, del blu e del verde. Non è mancato neppure l'iconico gessato inglese, declinato però al femminile, attraverso tailleur pantaloni dal taglio sartoriale. Of corse!

© Riproduzione Riservata

Commenti