Matteo Giacomo Caremoli/iStock
Società

Salone del Mobile 2017, il vademecum

Dal 4 al 9 aprile Milano è la capitale del design

Tutto è pronto a Milano per l'edizione 2017 del Salone del Mobile, l'appuntamento più innovativo e creativo del settore, in grado di spaziale e coinvolgere un pubblico ben più ampio di quello che riguarda arredamento e design.

Un appuntamento lungo una settimana, la Milano Design Week che dal 4 al 9 aprile anima la città e l'hinterland, grazie anche al FuoriSalone, e che quest'anno propone altri due nuovi spazi: Design Cadorna e Isola Design Distric, che si aggiungono ai 9 distretti già presenti e che arricchiscono l'offerta per i visitatori e gli addetti ai lavori. Molti gli appuntamenti in programma, che in questa edizione permetteranno di puntare l'attenzione anche alla manifattura 4.0, ovvero la più moderna evoluzione del lavoro artigiana, coniugato con la tecnologia e la sostenibilità ambientale, oltre che sugli spazi dedicati al lavoro che cambia.

Ecco il vademecum per orientarsi tra eventi, esposizioni e appuntamenti imperdibili.

Quando e dove

La Milano Design Week, dal 4 al 9 aprile, prevede oltre 1.000 eventi dedicati al mondo dell'arredo, del design, della manifattura digitale e molto altro. Una settimana, in contemporanea con il Salone del Mobile (giunto alla 56esima edizione), FuoriSalone e SaloneSatellite, per la quale sono attesi oltre 300.000 visitatori da più di 165 Paesi.

Per essere aggiornati su quanto succede durante la settimana vengono messe a disposizione tre App: Visit Milano, Salone del Mobile Milano e Fuorisalone.it, mentre è stata stampata in 30mila copie in italiano e inglese "The Map", la cartina realizzata in collaborazione con tutti i protagonisti dell'iniziativa.

Le manifestazioni

Sono 5 le manifestazioni in programma, in contemporanea, presso il quartiere Fiera Milano a Rho, fulcro del Salone vero e proprio, aperto agli operatori del settore tutti i giorni dalle 9.30 alle 18.30, mentre sabato e domenica anche il pubblico di non addetti ai lavori potrà vistare i padiglioni. Si tratta di Salone Internazionale del Mobile, Salone Internazionale del Complemento d'Arredo, Euroluce, Workplace3.0 e SaloneSatellite.

Le novità

Tra le novità spicca Workplace3.0, all'interno dei padiglioni 22-24, dedicata all'ambiente di lavoro: in realtà è giunta alla sua 18° edizione, ma quest'anno punta in particolare all'innovazione dedicata al design e alla tecnologia per progettare lo spazio di lavoro in un mondo, quello lavorativo, in continuo cambiamento in base alle esigenze del mercato. In esposizione, dunque, il meglio in fatto di arredo per uffici, banche, istituti assicurativi, uffici postali e pubblici, con soluzioni innovative per quanto riguarda acustica, impianti tecnidi e sistemi di sicurezza.

xLux

Dato il successo della scorsa edizione, in cui è stato proposto xLux, anche quest'anno spazio al settore del lusso in chiave moderna. I padiglioni 2 e 4 ospiteranno "Classico: Tradizione nel futuro". Tra le proposte anche "Before Design: Classic", un progetto confermato rispetto alla scorsa edizione, insieme ad un corto del regista Matteo Garrone.

Euroluce

Al Salone del Mobile 2017 torna anche la biennale Euroluce, dedicata al mondo dell'illuminazione e al meglio di questo settore, in esposizione ai padiglioni 9-11 e 13-15, con particolare attenzione alla sostenibilità ambientale e alle problematiche dell'inquinamento luminoso.

SaloneSatellite

Ai giovani designer e alla creatività è dedicato poi SaloneSatellite, ai padiglioni 22 e 24 con ingresso libero al pubblico da Cargo 5. Qui in mostra i progetti di 5 giovani selezionati dai 5 continenti. Il tema scelto per l'edizione 2017 è una domanda aperta: "DESIGN is...?". Ci sarà anche una speciale collezione, "Collezione SaloneSatellite 20 anni", con pezzi ideati da designer internazionali che hanno esordito proprio al SaloneSatellite.

Alla Fabbrica del Vapore, invece, un'esposizione dedicata ai prototipi presentati nel corso dei 20 anni di SaloneSatellite, poi entrati nel mercato e diventati oggetti di uso produttivo. Infine, confermato il SaloneSatellite Award, alla sua 8° edizione.

Due eventi speciali

Uno è DELightFuL, ovvero Design, Light, Future, Living, curato da Ciarmoli Queda Studio e affiancato ad Euroluce; l'altro è invece A Joyful Sense of Work, a cura di Cristiana Cutrona, dedicato al mondo dello spazio del lavoro.

Dalla progettazione d'interni agli Archicocktails

Con space&interior viene proposto un evento dedicato alle finiture d'interni (porte, finestre, pavimenti e finiture d'interni), da martedì 4 a sabato 8 presso The Mall Porta Nuova, nel Brera Design Distric di Milano. Un'area lounge ospiterà invece gli incontri tra "star" del mondo del design e visitatori, in occasione degli Archicocktails, in un dialogo stimolante per entrambi.

Absolute Lightness

Si tratta di un allestimenti molto innovativo e digitale, che permetterà di scoprire tutto sulle finiture in architettura contemporanea, coniugate proprio con il mondo digitale.

I numeri

Il Salone del Mobile conferma la sua forte vocazione internazionale, come confermano i numeri anche delle passate edizione: nel 2016 il 67% degli operatori presenti era straniero, di alto profilo e forte potere d'acquisto: tutte caratteristiche che confermano anche l'attrazione del Made in Italy.

Secondo i dati del Centro Studi Federlegno Arredo Eventi, l'edizione scorsa ha permesso di vendere all'estero , tra gennaio e ottobre, per un volume di oltre 11 miliardi di euro, con una forte crescita dell'export verso la Cina (+18,4), gli Stati Uniti (+8,1%) e la Francia (+5,3%).

Il Salone "social"

Tutte le info e gli aggiornamenti sul Salone del Mobile 2017 si trovano sui canali social: Facebook, Twitter, Instagram, LinkedIn, Pinterest, YouTube e Flickr; esiste anche una App, disponibile per iPhone, iPad e dispositivi Android, mentre per seguire il programma tramite hashtag sarà sufficiente cercare #SaloneDelMobile, #Euroluce, #Workplace3_0, #SaloneSatellite.

Ti potrebbe piacere anche