Ruzzle-mania. In arrivo il primo campionato italiano

Al via dall'11 marzo la competizione creata da Media Company WebHub. Un mese di tempo per stabilire chi è il campione italiano del paroliere 2.0

Ruzzle

Francesco Canino

-

Sembrava un fenomeno destinati a sgonfiarsi in un paio di settimane, invece Ruzzle conquista sempre più giocatori: il paroliere 2.0, creato dalla software house svedese Mag Interactive, semina adepti e l’effetto valanga non s’arresta. E ora, per gli addicted e gli amanti della competizione - ma anche per chi vuole solo divertirsi a sfidare gli amici - è in arrivo il primo Campionato nazionale di Ruzzle. Ecco come funziona.

UN MESE DI CAMPIONATO. Il torneo, creato dalla Media Company WebHub, si articolerà in scontri 'one to one'. Per partecipare basta iscriversi entro il 10 marzo, gratis, sul sito ufficiale www.ruzzoliamo.it e scaricare l’app Campionato nazionale di Ruzzle. A quel punto si ricevono tre vite per sfidare gli avversari e dall’11 marzo si parte con le competizioni: chi vince sale di un livello, chi perde consuma una vita. Vince chi entro il 7 aprile, ultimo giorno di gare, sarà arrivato al livello più alto. Oltre ai premi settimanali, il trionfatore del campionato si aggiudicherà un computer Mac Book Pro, mentre il secondo e il terzo classificato buoni acquisto per prodotti tecnologici.

I RECORD ITALIANI. Stando ai dati forniti da Mag Interactive, gli Italiani sono tra i più incalliti giocatori di Ruzzle. Su 27 milioni di giocatori in tutto il mondo, 7 milioni si contano nel nostro paese. Ma il record è anche sul numero di partite giocate: ogni giorno se ne giocano oltre 100 milioni, di cui 30 solo in Italia. Un primato assoluto. E per chi volesse dimostrare tutta la propria abilità nello scovare il maggior numero di parole partendo da 16 lettere, è in arrivo un’altra possibilità: a fine marzo, nell’ambito del Roma Comics and Games, sarà organizzato l’Italian Ruzzle Awards, un mega torneo dal vivo del celebre gioco social. Intanto l’azienda svedese ha già sfornato un nuovo gioco: si chiama Quizcross ed è già stato scaricato da 300 mila persone. Nuovo mania in arrivo?

© Riproduzione Riservata

Commenti