Popstar, show da bollino rosso

Sensualità o cattivo gusto? Da Miley Cyrus a Beyoncé, il live si fa bollente

Giacomo Loquace

-
 

Che concerto sarebbe senza abiti striminziti, pose esplicite e balletti sensuali? Manca poco meno di un mese ai prossimi European Music Awards (10 novembre), ma in molti già si chiedono se Miley Cyrus, tra gli invitati allo Ziggo Dome di Amsterdam, regalerà ai fan l'ennesima performance con risvolto sexy. Inutile sottolineare che il siparietto piccante è dato praticamente per scontato dai bookmakers, ma d'altro canto i detrattori dell'ex stellina Disney devono rassegnarsi: il pop al femminile non si accontenta di una voce intonata, pretende anche una carica erotica fuori dal comune. Cattivo gusto o meno, la trasformazione della Cyrus non deve sorprendere, perché la storia dimostra che le varie Rihanna, Beyoncé, Katy Perry hanno riscosso successo anche (e soprattutto) grazie ai loro live piccanti. Insomma, non più musica pop: musica hot.

© Riproduzione Riservata

Commenti