Ragazze

Jeans, il tessuto dei lavoratori. Ma anche no

Liso o nuovo di zecca, sporco o tirato a lucido, ormai è anche un indumento sensuale

 

Sebbene la primogenitura dei jeans appartenga alla Repubblica di Genova, in piena età moderna, è negli Stati Uniti che questo tipo di pantaloni diventa popolare. Inizialmente (siamo negli anni Settanta del 1800) l'emigrato tedesco Levi Strauss li fornisce ai minatori della California. Per questa ragione il tessuto diventa una specie di elemento caratteristico delle classi lavoratrici, che ne apprezzano resistenza e costi contenuti. A decenni di distanza, però, non solo i jeans sono diventati un must dell'abbigliamento casual di tutte le classi sociali, ma hanno anche conquistato il mondo patinato della seduzione. E le ragazze della gallery ne sono testimonianza.

© Riproduzione Riservata

Commenti