Le campionesse del surf

Sole, onde e bikini: un mercoledì da leonesse

Redazione

-
 

Il primo a parlare di surf fu addirittura l'esploratore James Cook (primo europeo a sbarcare sulle isole Hawaii), che nel Settecento descrisse le imprese dei polinesiani che cavalcavano le onde a bordo di rudimentali tavole di legno. È però nella seconda metà del XX secolo, tra gli anni Sessanta e Settanta, che la disciplina conosce un vero e proprio boom, diventando un simbolo, insieme al beach volley , dello stile di vita californiano. Ma sbaglia chi pensa che si tratti di uno sport tutto muscoli e testosterone: dalla giovane (e super sexy) Alana Blanchard alla cinque volte campionessa del mondo Stephanie Gilmore, sono numerose le surfiste che con le loro straordinarie abilità, supportate da fisici perfetti, hanno conquistato la ribalta dei media a discapito dei colleghi maschi. Nella gallery scoprirai alcune delle atlete più sensuali del circuito ASP (Association of Surfing Professional).

© Riproduzione Riservata

Commenti