Azzurro e blu, i colori della seduzione relax

Un po' di pacatezza ci vuole, considerata la tirata di impegni di fine anno

Giacomo Loquace

-
 

Internet non è molto bravo a distinguere i colori. Prova a impostare una ricerca basata sulla differenza tra il blu e l'azzurro e otterrai il caos (se tenti con l'indaco allora sei crudele nei confronti della tecnologia). Eppure, a detta degli esperti di cromoterapia non sono affatto la stessa cosa. Il blu è collegato ad armonia, equilibrio e calma, mentre l'azzurro simboleggia comunicazione attraverso la creatività. Qualcosa li accomuna, però, cioè l'idea della pacatezza. Ecco allora giustificata la gallery di oggi: con l'arrivo delle feste si moltiplicano gli incontri con amici, colleghi, conoscenti, parenti e fra pranzi, cene e merende c'è il rischio di arrivare a capodanno col fiato corto. Un po' di sensualità pacata non fa male, dunque.

© Riproduzione Riservata

Commenti