Società

Quell'eccentrico di Mr. Pitti (Uomo)

Vestibilità morbida e capi un po' ribelli spuntano qua e la tra gli stand della kermesse fiorentina e il guardaroba maschile si trasforma in un esplosione di colori mediterranei, come ci racconta anche il presidente Marzotto. Look che si rifanno alla pop art e uomini che sfoderano il loro lato "femminile"

Intuizioni sperimentali e vestibilità morbida caratterizzano un urbanwear riletto in chiave ribelle. I materiali si lasciano plasmare da trattamenti vintage e toccati da dettagli eccentrici su denim e maglieria. Capo icona? La t-shirt. Colorata, destrutturata e impreziosita da photo-print mixate a effetti acquerellati impalpabili che comunicano un allure fashion.

Le stampe invadono il guardaroba e il beachwear con fantasie geometriche e fiori esotici, in un’esplosione di colori. La palette delle nuance gioca con una vasta gamma cromatica, unendo bluette e giallo acido, corallo e verde acqua, con effetti technicolor. Stile disinvolto per outfit che accostano bermuda, pull colorblock e T-shirt dagli accenti pop art. 

E come afferma il presidente di Pitti Immagine Uomo, Gaetano Marzotto, "Queste collezioni sono fantastiche, ricche di colori della tradizione meditteranea e mettono davvero di buon umore!"

Pitti Immagine Uomo

La classica stringata, non è più stringata e diventa colorblock accattivante da abbinare a tutto

Ti potrebbe piacere anche

I più letti