Società

Quando l'arte è nell'uovo di Pasqua

L'asta benefica ideata da Sergio Valente è arrivata alla undicesima edizione - L'albero dei record - Tra cibo e motori

 

L’uovo come simbolo della pasqua ma anche di solidarietà. E’ questo il messaggio della manifestazione capitolina ideata da Sergio Valente intitolata "L'arte nell'uovo di pasqua" che ogni anno  mette all’asta opere di artisti, pittori, scultori e designer ispirate a questo “simbolo di vita”. Il ricavato quest’anno andrà a favore di LIMPE, la Lega Italiana per la lotta contro la Malattia di Parkinson. Alla serata inaugurale, che ha avuto come testimonial Luca Ward e come madrina LIMPE Tosca D’Aquino, sono intervenuti volti noti di casa nostra tra cui Giuliano Gemma, Anna Laura Ribas, Livia Azzariti, Giada Desideri, Stefania Orlando e Janet De Nardis. Le opere rimarranno in mostra presso l’Atelier Persichino all’Opificio di via dei Mercati Generali fino al 28 marzo.

© Riproduzione Riservata

Commenti