Punture di spillo dalla Fashion Week 19/02

La mia Settimana della Moda tra eventi, sfilate, difficoltà e cambi d'abito. Seguitemi nei 7 giorni più fashion di Milano!

Martina all'evento per i 30 anni di Collistar

Martina Panagia

-

Ci siamo. Dal 20 al 26 Febbraio Milano diventa impraticabile, delirante e soprattutto si colora di outfit improbabili, personaggi eccentrici, eventi e manifestazioni per tutti i gusti e tutti gli stili. E’ arrivata la Settimana della Moda ed io sono pronta a immergermici fino al collo sgambettando su tacchi a spillo dal design tutt’ altro che comodo, imprecando per cercare parcheggio e svenandomi per pagare l’Area C (sindaco, un appello: sospendiamola per questi 7 giorni!).

Comunque, sono sul pezzo. Niente prove di look, ho deciso che improvviso. Non avevo voglia di passare ora davanti allo specchio a cambiarmi d’abito per decidere quale sarebbe stato il più adatto a questa o quella sfilata. Dai, è la settimana della creatività quindi appoggio le decisioni impulsive e dell’ultimo momento. E allora sorpresa, poi vi farò avere le foto degli straccetti che indosserò.

Iniziamo da ieri, perché alla fine non è poi così vero che parte tutto dal 20 Febbraio, anzi. Ho già partecipato ad un evento Collistar ed ad uno Garnier (anche l’aera Beauty approfitta e si insinua) e sono stati entrambi eventi davvero interessanti. Ieri sera Garnier ha scelto come location la Triennale di Milano e ho scoperto che posso tingermi i capelli con una colorazione ad olio. Ecco, da vanitosa come sono non vedo l’ora di provarla e cercherò di resistere alla tentazione di farmi una chioma rosso fuoco (sì, l’ho sempre desiderata).

Collistar invece mi ha fatto scoprire le novità make up e la collezione creata per festeggiare i suoi 30 anni sul mercato, quindi diciamo che a rossetti, fondotinta e ombretti sono a posto. Insomma, forse riesco a sembrare pure carina anche se sballottata da una parte all’ altra di Milano senza il tempo per incipriarmi il naso davanti ad uno specchio.

Stasera, evento di pre-fashion week, un’apertura di eccezione all’ hotel Excelsior di Milano per il lancio di una nuova linea di orologi firmata Montezemolo. Sono curiosa, ed ora che ci penso, anche un po’ in panico. Forse quella famosa prova costumi avrei dovuto farla.

O cielo, fatemi correre a capire cosa mettermi altrimenti finisce che ripiego sul jeans più becero che trovo nel mio armadio.

© Riproduzione Riservata

Commenti