Milano fashion week, e tu ce l’hai l’invito?
Milano fashion week, e tu ce l’hai l’invito?
Società

Milano fashion week, e tu ce l’hai l’invito?

La settimana della moda è al via, accompagnata dal solito tourbillon di inviti a sfilate, feste, cocktail...

Il postino suona sempre due volte. Da giorni ormai anche tre o quattro. E lascia all’ingresso, buttati con orrore (il suo) cartoncini spessi come un muro e larghi come un poster.

Dorati, d’argento, a colori, neri, trasparenti, a forma di farfalla, con un guanto (e l’altro?), con un foulard, con la richiesta di un dress-code (ma si usa ancora?) e l’RVSP.

Sono gli inviti ai mille cocktail, vernissage, dinner privati, party, after party in ogni dove, dalle suite a cinque stelle ai garage sotterranei.

La settimana della moda milanese è al via, e in questo marasma generale, di traffico, guest list, modelle, body guard, autisti e chi più ne ha ne dica una, l’unico che festeggia mi sa che è il mio postino.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti