Pitti Uomo: la prima giornata in dieci immagini

Nella prima giornata dell'84esima edizione si sono viste tutte le tendenze protagoniste della prossima primavera-estate: look e capi chic ma comodi per il nuovo uomo metrolitano

Alessia Sironi

-
 

Capi chic ma comodi, adatti all’uomo metropolitano con una 24 ore in mano, e ai piedi un mocassino dal comfort impareggiabile. Punte di diamante di questo stile l’abito in lino soft dalle nuance naturali, abbinato a polo in piquet o camicia in popeline ultrafine e cravatta in maglia regimental. Ma anche la classica giacca blu informale, destrutturata, rinnovata da check bicolor, stampe liberty o geometriche, indossata su pantaloni asciutti e short in tonalità rustiche che richiamano le cromie dei sacchi di juta.

Ma anche travel jacket leggere come foulard, capispalla reversibili in cotone e nylon con interni stampati, giacche in lino placcato e mischiato con il nylon, giubbotti biker proposte in versione nylon multicolor con abbinamenti a contrasto.

Le silhouette tornano slim e scultoree per un look che punta su camicie e blazer asciutti con dettagli in maglia hand made, giacche in pelle e pantaloni accostati.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Pitti Uomo. Il nuovo gentleman? Avanguardia pura

Si sono aperti da qualche ora gli ambiti cancelli delle Fortezza da Basso per una fashion season all'insegna dell'ottimismo

Commenti