Periscopio

Emma Marrone, la cantante che resiste alle Iene

L'accusa di plagio era uno scherzo, e lei ha retto botta alla grande

Emma Marrone

Giacomo Loquace

-

Dopo aver superato brillantemente la disfida amorosa con Belen Rodriguez, era scontato che Emma Marrone non avrebbe vacillato di fronte a un semplice scherzo del programma tv Le Iene. E infatti, pur essendo turbata dall'accusa (falsa) di plagio imbastita per testare la sua reazione, la cantante fiorentina ha fatto un figurone.

È successo tutto quando le Iene Billo e Venanzio hanno chiesto alla cantautrice Francesca Guerra di confezionare un brano musicale identico a Occhi profondi, singolo apripista del quarto album in studio di Emma Marrone. La reazione composta e ragionevole di quest'ultima ha però sgonfiato lo scherzo, spingendo Billo e Venanzio a rivelarlo per quel che era.

Cogliendo l'occasione al volo, ecco allora una gallery estemporanea, creata per celebrare la grinta e la veracità di Emma Marrone.

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Non è l'isola dei famosi

Ma solo perché manca il dramma: le belle donne ci sono

Anja Rubik, la polacca che seduce

Omaggio alla modella che prima di sfondare ha voluto terminare gli studi

Sauna, l'ultimo sforzo prima della prova costume

Ma anche teatro di rilassamento e serenità

Commenti