Lisa Bonet e Zoe Kravitz
People

Zoe Kravitz: "Mamma Lisa è disgustata dal caso Cosby"

L'ex Denise dei Robinson non ha mai parlato della vicenda stupri, ma lo fa la figlia dell'attrice

Il più grande caso di sindrome da Dottor Jekyll e Mr Hyde della storia. Potrebbe essere definito così il profilo di Bill Cosby con la caleidoscopica vicenda stupri che vede almeno 50 donne che accusano l'attore comico più amato degli anni '80 di aver abusato di loro.

Tutto il cast dei Robinson è più o meno caduto dalle nuvole nel ricevere il susseguirsi delle notizie in questi mesi e in molti non si sono voluti esprimere vivendo il conflitto del vedere crollare uno dei miti della tv USA, a capo di un impero che ha tirato le fila dello showbiz per un quarto di secolo.

Tra questi c'è Lisa Bonet, il volto di Denise Robinson. L'attrice non ha mai parlato dei fatti che riguardano il suo "papà per fiction", ma al suo posto lo ha fatto ora nel corso di un'intervista al Guardian Zoe Kravitz, figlia della stessa Bonet e di Lenny Kravitz.

Zoe, che nella vita fa l'attrice e la cantante per non scontentare nessuno, ha definito sua madre: "Disgustata e preoccupata" per quanto sta accadendo. "E' caduta dalle nuvole, se sapesse qualcosa di utile per il caso la direbbe" ha spiegato aggiungendo: "Non credo che mamma nasconda qualcosa, tutto questo per lei è una novità come per la maggior parte della gente. Se sapesse qualcosa che potrebbe essere d'aiuto all'inchiesta o alle donne molestate, la direbbe sicuramente".

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti