Barbara Massaro

-

Che il mondo della moda da sempre viva in una sorta di sfasamento spazio temporale dalla realtà è un dato di fatto, ma ora, secondo la Rete Donatella Versace ha davvero esagerato.

Nel mirino, questa volta, non ci sono modelle troppo magre in vestiti troppo stretti, ma il senso stesso dell'ultima campagna pubblicitaria del brand italiano.

Nello spot, che ha per protagoniste Gigi Hadid e Karlie Kloss si vedono due giovani mamme a spasso con propri bambini e al braccio di aitanti presunti mariti.

L'idea, in sè, non sarebbe neppure male e nelle intenzioni dovrebbe riportare al centro della campagna la famiglia e un modello di riferimento femminile più maturo e più vicino al probabile target dello spot.

Peccato che, a fronte della nobile poetica, l'esito appaia se non altro ingenuo. Gigi Hadid, infatti, ha 21 anni e la sua collega 23. Le due ragazze portano a passeggio dei bimbi di un'età approssimativa di 4 o 5 anni, concepiti, se fossero davvero loro, in età adolescenziale.

Tanti i commenti di coloro che hanno visto nella reclame una sorta di apologia della maternità delle ragazzine e c'è anche chi ha già bollato la campagna come Teen Mom Versace Edition.

In un'epoca storica in cui l'età media delle primipare è di circa 26 anni accostare una ventenne a un bimbo di 5 anni crea un'immagine facilmente fraintendibile.

Come se ciò non bastasse i due baby model dello spot sono di colore, ma la bimba è legata al passeggino con una leggera catena. Tanto è bastato a scandalizzare i comitati antirazzisti e contro le discriminazioni. Certo la catenella doveva essere un accessorio fashion, ma il richiamo allo schiavismo è stato immediato e tedoforo di ulteriori polemiche.

La Versace, intervistata dal Daily Telegrah non ha fatto un passo indietro e anzi ha detto: "Il mio nome è Versace e non riesco a fare le cose in maniera tranquilla. E' questione del mio sangue e della mia famiglia. Siamo abituati a far rumore e alle polemiche, ma non torniamo indietro con le nostre idee. Questo è il motivo per cui le nostre campagne sono sempre state così audaci e perché la mia famiglia ha sempre provocato. La vita sarebbe così noiosa se tutti facessimo sempre le stesse cose".

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

La villa di Gianni Versace comprata dai Beckham

Era da tempo che Victoria aveva messo gli occhi sulla maison. Decisiva l'amicizia con Donatella

Donatella Versace arriva su Instagram: 100mila follower in un giorno

La stilista condivide il backstage dell'ultima campagna del brand

Commenti