People

Russell Crowe e le altre star finite sul lastrico

L'attore ha messo all'asta i memorabilia di una vita sul set per pagare le spese del divorzio

Russell Crowe

Barbara Massaro

-

C'è anche l'armatura indossata nell'ultima scena de Il Gladiatore tra i memorabilia che Russell Crowe ha messo all'asta per pagare le spese del divorzio milionario dall'ex moglie Danielle Spencer.

L'arte del divorzio

Nonostante sia stato uno degli attori più pagati di Hollywood Crowe si deve separare da 227 pezzi della sua vita sul set perché non ha fondi sufficienti per affrontare i costi dell'addio alla moglie. Per questo il 7 aprile (giorno del suo compleanno, ma anche anniversario di matrimonio con la Spencer) Sotheby's Australia metterà all'asta i cimeli di Crowe nel corso di un'audizione dal titolo L'Arte del divorzio.

Oltre all'armatura ci saranno gioielli, orologi, il violino suonato dal capitano Jack Aubrey in Master & Commander; la maglietta da hockey indossata per Mystery Alaska, come pure la tunica da templare di Robin Hood, l'abito di Javert ne I Miserabili e la vestaglia da pugile, completa di calzoncini e scarpini, di Cinderella Man - Una ragione per lottare e le Dr Martens che portava Hando in Skinheads.

 

Sotheby's stima di raccogliere tra i 2,7 e i 3,6 milioni di euro e tra i lotti più preziosi c'è un anello con diamante che Crowe aveva regalato alla moglie nel corso del loro matrimonio naufragato 5 anni fa (valore stimato 100.000 euro).

Russell e gli altri

Russell Crowe non è né il primo né l'ultimo a Hollywood ad aver dovuto vendere i ricordi di una vita per far fronte a debiti e problemi economici. Come lui, stretto dalle spese del divorzio, ha fatto anche Johnny Depp che, lo scorso anno, ha messo all'asta la sua preziosa collezione di quadri di Basquiat per pagare gli avvocati che hanno chiuso il suo matrimonio con Amber Heard e prima di lui sul lastrico a causa della fine del matrimonio era finito anche Brendan Fraser, il protagonista de La Mummia.

Debiti e guai col fisco

Nicholas Cage e Mike Tyson, invece, hanno perso tutto a causa di problemi con fisco e droghe e Pamela Anderson ha dovuto vendere la sua villa di Malibù per 7,75 milioni perché pare debba al fisco americano mezzo milione di dollari.

Alle nostre latitudini sono noti i casi di Fabrizio Corona, Marco Baldini (sul lastrico a causa dei debiti di gioco) e di Marco Della Noce che, nonostante una vita di successi, è finito a vivere in macchina dopo la fine del matrimonio con la moglie.

Per saperne di più:

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

The nice guys con Russell Crowe e Ryan Gosling: il dvd in edicola con Panorama

Dal 22 settembre. I due divi sono un'improbabile coppia di detective in una commedia d'azione tutta da ridere

Addio a Bud Spencer: da Russell Crowe a Gabriele Muccino il saluto dei vip

Dai social il commiato e i "grazie" all'attore Carlo Pedersoli, "compagno di un'infanzia solare"

Anche Russell Crowe sempre più vicino a Scientology

Da Tom Cruise e John Travolta per finire con il "fu" Gladiatore aumentano gli adepti al credo di Ron Hubbard

Commenti