Barbara Massaro

-

Un gesto vale più di mille parole, e il "gesto" postato da Robert De Niro sulla sua Pagina Instagram all'indomani dell'elezione di Donald Trump alla Casa Bianca parla più di tanti tweet.

De Niro ha condotto una campagna elettorale agguerrita contro il Tycoon e, parafrasando il suo celebre monologo di Taxi Driver, aveva definito Trump "Un cane, un maiale, un artista delle cavolate, un idiota corroto e il disastro della Nazione". De Niro aveva anche detto di essere pronto a prendere a pugni Trump. Adesso che gli americani hanno votato il candidato repubblicano De Niro ha elaborato un piano B e, intervistato nel Jimmy Kimmel Show ha dichiarato: "Io sono un cittadino italiano, probabilmente dovrei trasferirmi lì".

Di sicuro molti connazionali, in questo periodo, si sentirebbero di sconsigliare caldamente la scelta a De Niro che correrebbe il rischio di passare dalla padella alla brace, ma l'attore Premio Oscar starebbe davvero prendendo in considerazione l'idea di fare le valigie e andarsene anche se non potrà togliersi la soddisfazione di prendere a pugni il Presidente.

"Non posso - ha dichiarato in tv - è il presidente adesso. Devo rispettare il suo ruolo, vediamo cosa farà e se davvero darà seguito a certe affermazioni. Come vediamo in molte città, tante persone sono arrabbiate e stanno protestando".

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Robert de Niro, 70 anni: auguri in foto

Dieci scatti per festeggiare il mito vivente di Hollywod, che oggi compie 70 anni. Di cui cinquanta passati sul set

Robert De Niro, 70 anni: 5 film per fare gli auguri al più grande di tutti

19 agosto 1943: nasce a New York uno degli interpreti più formidabili della storia di Hollywood. Innamorato del suo lavoro e della sua città, ha lasciato un segno indelebile nel XX secolo. Ecco, tra i suoi innumerevoli capolavori, i nostri preferiti

Robert De Niro: "Mio padre era gay"

Confessione choc dell'attore premio Oscar

Jackie Chan: "Voglio essere il Robert De Niro asiatico"

La leggenda del cinema d'azione, protagonista di Rush Hour e Drunken Master, risponde alle nostre domande sulla sua incredibile carriera

Lo stagista inaspettato con Robert De Niro e Anne Hathaway, il dvd in edicola con Panorama

Dal 18 febbraio. Una commedia brillante e rigenerante, ambientata nel mondo della moda

Robert De Niro e Massimo Bottura insieme per il Bronx

Nel quartiere più difficile di New York aprirà nel 2017 un nuovo Refettorio Ambrosiano

Commenti