Tra Darcy e Jack questa volta a conquistare Bridget Jones è stato Morfeo. L'attrice Renée Zellweger ha avuto, infatti, una brutta disavventura con il sonno arretrato e si è addormentata nel pieno di un'intervista.

A confessarlo è stata la stessa Zellweger negli studi di Jimmy Fallon quando, a proposito della promozione mondiale della pellicola che da settimane la fa muovere ai quattro angoli del pianeta, ha detto: "Penso di essermi addormentata durante un’intervista a Londra, un mese fa. Parlavo ma non ero davvero presente. Quando mi sono ripresa mi sono sorpresa perché chiacchieravo. Ma dal suo sguardo credo che l’intervistatore l'abbia capito".

Una disavventura degna di Bridget Jones, il personaggio che ha consacrato il talento del Premio Oscar all'attenzione del grande pubblico e che, dopo anni d'assenza dai set che contano, tenta di riportare in auge la Zellweger che ha spiegato così il silenzio di questi anni.

"Ho passato moltissimo tempo con i miei nipoti e la mia famiglia, che vive sulla costa est degli Stati Uniti - ha dichiarato l'attrice a Grazia - Ho visto i ragazzi crescere e ho fatto tutte quelle attività che, di solito, si rimandano. Sono stata persino in Africa, in Liberia, per aiutare le donne di quel Paese a essere più indipendenti, a superare traumi enormi e a trovare il coraggio di cambiare in meglio la loro vita. E poi sono tornata a scuola per imparare a scrivere meglio. È stato un periodo in cui ho provato a mantenere delle promesse che avevo fatto a me stessa tanto tempo fa, e ci sono riuscita".

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti