People

Morgan, 3 mesi di condanna per oltraggio a pubblico ufficiale

I fatti risalgono al 2011 quando il suo pusher fu arrestato durante un blitz sotto casa sua

Morgan 2

Barbara Massaro

-

"Avete rotto i c..., state sempre sotto casa mia, andate ad arrestare i trafficanti, che qui trovate poca roba", parola di Morgan che a causa di questa invettiva ai danni di due poliziotti dovrà scontare 3 mesi di condanna per oltraggio a pubblico ufficiale.

Nel 2011 il giudice di X Factor era sceso sotto casa per incontrare un uomo, 35 anni, uruguaiano, che avrebbe dovuto consegnargli tre grammi di cocaina.

Proprio sul più bello sono intevenuti gli agenti che hanno poi fermato il presunto pusher. Morgan dapprima si sarebbe ritirato dietro al cancello ma poi avrebbe mandato a quel paese gli agenti.

Era la seconda volta in pochi giorni che le ferze dell'ordine fermavano spacciatori sotto casa di Morgan. In entrambi i casi le quantità erano ridotte e i pusher sono stati assolti.

E' andata male solo a Morgan che, invece, dovrà pagare per le offese agli agenti: 3 mesi di reclusione e un risarcimento di 2.000 euro a testa per i due poliziotti

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

X Factor 8: Morgan lascia il talent in diretta tv. Tornerà?

"Non c'entro più niente con la deriva che ha preso questa trasmissione", sbotta

X Factor 8: lite in diretta tra Morgan e Fedez

Ira inarrestabile del cantane: "Senza di me il programma non funzionava"

Morgan: compleanno con regalo ai fan

Dodici versioni diverse di "Destino cattivo" scaricabili dal sito del cantante che oggi compie 42 anni

Commenti