Barbara Massaro

-

Fonzie, Richie, Potzie, Ralph e il "fidanzatino" Chachi. Nelle ultime ore l'intero cast ancora in vita di Happy Days ha ricordato con rammarico e malinconia la piccola Joanie, sottiletta, la giovane Canningham dagli occhi azzurri interpretata da Erin Moran, morta in disgrazia a 56 anni nella sua casa nell'Indiana.

L'addio dei colleghi dei "Giorni felici"

Su Twitter il primo a congedarsi è stato Henry Winkler, alias Fonzie che ha scritto: "Oh Erin, spero che tu adesso posso aver trovato la pace che hai invano cercato sulla Terra!".

LEGGI ANCHE: È morta l'attrice Erin Moran, "Sottiletta" di Happy Days

LEGGI ANCHE: Happy Days, 40 anni fa nasceva la serie tv cult 

Anche Ron Howard che, prima di diventare il regista premio Oscar era il dinocciolato Richie Cunningham dai capelli rossi e dalla voce stridula, ha ricordato la sorellina per fiction e via social ha commentato: "Che brutta notizia. Ti voglio ricordare come colei che col suo sorriso migliorava ogni scena rendendo felici tutti".

Potzie, Ralph e gli altri

Ralph Malph, interpretato dall'attore Don Moss, ha voluto salutare Erin scrivendo: "Sono così incredibilmente triste dopo aver ricevuto la notizia di Erin. Una donna così dolce, gentile e talentuosa. Non riesco a farmene una ragione".

Scott Baio, il fidanzatino Chachi, chiosa con un laconico RIP Erin, mentre Potzie, alias Anson Williams, alla ABC ha dichiarato: "Erin era una persona che riusciva a far stare bene tutti quelli che la circondavano. Le interessava davvero il benessere degli altri, era un vero angelo. Mi mancherà tantissimo, ora è nelle mani di Dio". Al cordoglio dei colleghi si sono uniti anche tanti fan cresciuti a pane e Happy Days vivendo nella spensierata atmosfera dell'America dei fast food e dei drive in.

Una carriera finita a 24 anni

Tra tutti Erin Moran è stata colei che ha avuto meno fortuna dopo la fine della serie e da tempo la donna abusava di alcool e droga. Entrata a far parte del cast della fiction a soli 14 anni ha, di fatto, smesso di lavorare a 24. Dopo la fine dell'esperienza di Happy Days, infatti, non ha più avuto proposte di contratti decenti e nel suo curriculum comparivano solo ruoli marginali in Love Boat o in La Signora in giallo.

Le cause della morte

A trovarla sono stati i servizi sociali all'interno della sua abitazione in Indiana e il sospetto è che si sia trattato di un'overdose di eroina. Proprio le droghe sono state la causa della sua disfatta.

Cinque anni fa,per colpa dei debiti, era stata sfrattata dalla sua villa in California e costretta a vivere in una rulotte e, in una recente intervista, aveva spiegato: "Ero bella, ricca e famosa e adesso non mi è rimasto nulla, nemmeno una casa. Non ho più un dollaro e sono obbligata a vivere come una randagia".

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Happy Days, 40 anni fa nasceva la serie tv cult - Le foto

Il 15 gennaio 1974 faceva il suo esordio in televisione il cult "retrò" con la famiglia Cunningham e Fonzie. Erano i tempi della brillantina e del juke-box. Riviviamo quei "giorni felici" in immagini

Happy Days: le dieci canzoni cult della serie Tv

I brani leggendari che hanno accompagnato le imprese di Fonzie e della famiglia Cunningham

È morta l'attrice Erin Moran, "Sottiletta" di Happy Days - Foto

Aveva 56 anni. Famosa per la popolare serie tv anni '70 e '80, dopo la notorietà ha passato momenti di difficoltà economica

Commenti