Barbara Massaro

-

Sarebbe arrivata anche a cantare il gospel Happy Days per convincerle a cedere il loro convento, ma tutti gli sforzi di Katy Perry sono stati inutili, le sorelle Rita Callanan e Catherine Rose hanno detto no: la trattativa "non s'ha da fare".

E dire che Katy era pronta a sborsare 14,5 milioni di dollari per rilevare il vecchio convento sulle colline di Los Angeles dove le anziane suore risiedevano.

"Troppo sexy e con uno stile di vita non cristiano" avrebbero detto le due sorelle nel motivare la decisione di non cedere la struttura alla Perry che lì voleva andare a vivere con la mamma e la nonna, entrambe profondamente religiose. I genitori di Katy sono entrambi pastori pentecostali rinati e la stessa California Gurl vanta una solida fede con tanto di tatuaggio di Gesù sul polso.

Nulla: le due intraprendenti suore hanno venduto la tenuta ad un'imprenditrice locale. La storia, però, non finisce qui perchè in causa è entrato anche l’arcivescovo José Gomez che sostiene l'illecità della cessione. La struttura, infatti, sarebbe di proprietà dell'Arcidiocesi e le suore non avevano titoli per venderla.

Gomez vorrebbe annullare la compravendita per cedere il vecchio convento proprio alla Perry che, per prima, ha richiesto di comprarlo. La prima udienza è stata fissata per il 9 luglio e Katy è pronta a far di tutto per avere il "suo" luogo dello spirito.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Katy Perry, turismo e polemiche per i selfie in Italia

La cantante, in visita a Firenze, si è concessa autoscatti di dubbio gusto

Katy Perry compie 30 anni

Il 21 febbraio 2015 la reginetta del pop sarà in concerto al Mediolanum Forum di Milano. Dal 2008 ad oggi ha venduto 11 milioni di album

Katy Perry cambia look, ma sbaglia la tinta

Su Instagram la pop star è comparsa sfoggiando una chioma verde melma

Katy Perry, personaggio dell'anno

Secondo il magazine Elle, la pop star merita il riconoscimento per via della sua ironia e del supporto che offre alle altre donne

Commenti