Barbara Massaro

-

A Venezia sul red carpet convince di più chi sceglie la sobrietà rispetto a chi osa outfit improbabili. Meravigliosa Eva Riccobono, splendide Zaina Drini e Giulia Bevilacqua con i loro abiti che lambiscono il corpo lasciando intuire le forme senza ostentare cosce o glutei a favore di fotografo.

E se Suki Waterhouse fa centro con un look che risponde ai paramentri di una sobria e contemporanea eleganza la regista Ana Lily Amirpour strappa un sorriso in versione Super Mario Bros.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Mel Gibson a Venezia con Hacksaw Ridge, storia di un eroe di guerra senza armi

Tra corpi dilaniati, sangue e potenti scene di battaglia, racconta lo straordinario coraggio di Desmond Doss: "Una grande fonte di ispirazione"

Festival di Venezia 2016 - Day 3 e 4

Il meglio del weekend sul red carpet della 73esima edizione della Rassegna del cinema di Venezia

Giulia Salemi, Dyane Mello, red carpet hot a Venezia | video

Festival del cinema di Venezia: look da red carpet

Dal pellicciotto di Eva Herzigova al fascino retrò di Emma Stone, il meglio e il peggio visto sul tappeto rosso

A Venezia Piuma, la leggerezza vivace di Roan Johnson

Secondo film italiano in concorso, è la storia fresca e divertente di due adolescenti alle prese con grandi scelte. "È il momento di sdoganare la commedia"

Festival di Venezia 2016 – Day 5

Da Francesca Michielin a Francesca Antonelli, è tempo di paperelle

The Bad Batch, a Venezia i reietti (cannibali) di Ana Lily Amirpour

Film in concorso, è una storia d'amore selvaggia e pulp, nel deserto degli emarginati d'America

Festival di Venezia 2016 – Day 6

A dominare sono i red carpet dei film Tommaso e The Bad Batch

Commenti