Si è spento nella sua Roma all'età di 74 anni il Principe Carlo Giovannelli, uno degli ultimi veri Signori della Dolce Vita capitolina.

Elegante e raffinato, consevatore colto e squisitamente snob, Giovannelli, figlio di Giuseppe Giovanelli e Franca Giulia, nel 1966 aveva sposato Elettra Maria Elena Anna dei marchesi Marconi (figlia di Guglielmo Marconi).

Giovannelli era l'erede di un nobile casato dalle origini medievali imparentato con il patriarca di Venezia e ben due Papi, Innocenzo Odescalchi e papa Albani.

Veniva chiamato il Maestro dei salotti romani, perchè nessuno come lui era campione di conversazione, ideale padrino di party, sfilate, vernissage ed eventi mondani e presenza fissa a ogni red carpet che conta.

Il Principe Giovannelli, malato da tempo, era solito essere invitato ai matrimoni delle teste coronate di mezza Europa e il suo tocco glamour gli permetteva di essere un nobile squisitamente borghese.

Grande cacciatore il Principe era socio del più esclusivo Circolo della Caccia ed era amico intimo dei Savoia.

Dopo la scomparsa di Marta Marzotto il 2016 si porta via un'altra pagina della storia del costume italiano, di quella bella Italia in bianco e nero che ora sembra solo un lontano ricordo.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti