Barbara Massaro

-

Centoventinove centimetri dall'anca alla caviglia. In pratica un bambino di sette anni a Chase Kennedy arriva appena alle cosce.

Eppure alla modella californiana il primato di "Gambe più lunghe d'America" non ha portato molta fortuna. Col suo metro e novantasei d'altezza Chase, 22 anni e il sogno delle passerelle, fa fatica a trovare lavoro.

Il più delle volte per le campagne pubblicitarie le chiedono di poter fotografare solo le gambe lasciando via il resto del corpo che per una modella non è il massimo.

Del resto, si sa, nella moda è tutta una questione di proporzioni e la statura della Kennedy con quelle gambe infinite non è armonica rispetto a quella di tante colleghe.

E così la ragazza che a scuola veniva definita "Giraffa" si consola con il suo guinnes strappato a Holly Burtche le cui gambe erano di soli 125 centimetri. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti