Barbara Massaro

-

Barack Obama ha lasciato per sempre la sala stampa della Casa Bianca augurando "Buona fortuna" ai giornalisti, al prossimo Presidente e soprattutto agli americani.

Domani s'insedierà Donald Trump e Obama, a differenza di molti esponenti del suo partito, ci sarà alla cerimonia. Il commiato, alla fine è arrivato e, dopo il commovente discorso d'addio alla casa bianca della scorsa settimana concluso con quell'indimenticabile "Yes we can. Yes we did" il Presidente ha detto addio per sempre alla carica di uomo più potente del mondo lasciando uno spiraglio aperto al suo successore cui consiglia: "Non si può governare da soli un Paese.

E se il futuro dell'America da domani sarà nelle mani del tycoon neo eletto i social network in questi giorni si sono riempiti di messaggi di riconoscenza destinati a Obama e alla First Lady Michelle.

"Grazie per essere stato un modello e un esempio da seguire" scrivono in molti mentre su Instagram e Twitter spiccano i messaggi di commiato dello star system che ha sostenuto Obama per 8 anni.

La pop star Madonna definisce Obama "Un re" e aggiunge "Non ci sarà mai un altro come te" mentre condivide la foto ricordo del suo incontro con il Presidente.

Orgoglio e gratitudine anche da parte di Katy Perry democratica convinta e super attiva sostenitrice prima di Obama e poi di Hillary Clinton. "Grazie per la tua incredibile grazia nell'esercitare la leadership - scrive Katy nel suo lungo messaggio - Grazie per essere stato un esempio eccezionale per tutti noi. Hai risvegliato chi, come me, dormiva".

Tacciono, per lo meno sui social, due grandi sostenitrici della presidenza Obama: Beyoncé e Lady Gaga mentre Kate Hudson ricorda come Barack Obama abbia rappresentato l'incarnazione del sogno americano.

Mancherà - a giudicare dalla lunga carrellata di commenti sui social network - l'uomo, il Presidente, il leader carismatico, il marito fedele e il padre di famiglia. Mancherà il principe azzurro che ha tentato di salvare il mondo portandolo via su un cavallo bianco come nelle migliori fiabe.

Ora che il sipario cala sul decennio che ha visto protagonista politico mondiale l'afroamericano buono, charmant e dall'invidiabile senso dell'umorismo restano le parole pronunciate da Obama a Chicago e riportate dall'attrice Rachel Zoe che scrive: "Cari americani, servirvi è stato il più grande onore della mia vita. Non ho intenzione di fermarmi, sarò accanto a voi da cittadino per tutti i giorni che mi rimangono".

E come conclude Donatella Versace: "Cari Mr. President e First Lady avete insegnato al mondo cosa siano davvero l'integrità, la dignità e la forza".

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Barack Obama e Bill Murray, partita a golf nella stanza ovale

Come due amici di vecchia data l'attore e il Presidente si intrattengono in un campo sui generis, ma per una buona causa

Obama contro Trump: l'ultimo tentativo dell"anatra zoppa"

Il Presidente, pronto a consegnare le chiavi della Casa Bianca al tycoon, aggrava la "guerra fredda" con la Russia per colpire il rivale

L'ultimo discorso di Barack Obama | video

Barack Obama: "Yes we did", orgoglio e emozione nel discorso di addio

Il presidente rivendica il contributo a un'America migliore e si commuove nel ringraziare Michelle. "Dobbiamo ricucire le divisioni del paese"

Commenti