Se la Miley Cyrus di adesso dovesse avere 86 anni sarebbe proprio come lei, e se Baddie Winkle di candeline ne avesse spente 60 in meno apparirebbe esattamente come Miley.

Fatto sta che le due Instagram star del momento (pur non avendo alcun legame di parentela) sembrano fatte l'una per l'altra: pop star sopra le righe la prima, nonnina naif la seconda.

Helen Van Winkle, anziana donna del Kentucky che preferisce farsi chiamare Baddie, ha scoperto il social fotografico grazie a nipoti e pronipoti e, da allora, Instagram è diventato la sua droga.

Peccato che l'86enne americana - come farebbero sue eventuali coetanee particolarmente "tecnologiche"  - non condivida foto di ricette o di maglioncini fatti a mano, ma scatti da teenager e pure di quelle parecchio esuberanti.

Vestiti arcobaleno, zeppe, occhialoni da sole, magliette di nylon e minigonne sono l'alfa e l'omega dell'armadio di Baddy ormai vera fashion star e modella. La sua prima foto postata risale all'aprile del 2014 e, da allora, non ha mai smesso.

Intervistata da Cosmopolitan l'anziana ha detto: "Il successo sul web ha cambiato la mia vita. Vengo riconosciuta ovunque". Un milione e mezzo di utenti ormai la segue e nel back stage dei VMA era accanto alla Cyrus con indosso una tuta colorata e scarpe fluo.

Recentemente è diventata persino testimonial di brand come DimePiece LA e ogni giorno aumentano le persone che la cliccano.

Fuma spinelli, indossa il bikini e gioca col tempo che passa con una sfrontatezza che possono avere solo le persone o molto giovani o molto anziane.

Lei, in realtà, non pare curarsi di ciò che pensa la gente e non le importa nulla se appare ridicola o fuori tempo massimo.

Con il suo pellicciotto di piume rosa beve mojito e si gode la vita e, quando finirà, potrà dire di averla davvero vissuto come desiderava.


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti