Amber Heard
People

Amber Heard non trova pace

Dopo la fine della relazione con il milionario Elon Musk, l'ex Signora Depp ora uscirebbe con un ex cameriere giovane e muscoloso

Chi è davvero Amber Heard? La sfortunata ex moglie di un ex pirata in caduta libera?

Una persona arrivista, manipolatrice ed egoista come sostiene il suo ex fidanzato Elon Musk o l'attrice bisex e disinibita pronta a giocarsi il tutto per tutto per accedere all'Olimpo di quelli che ad Hollywood contano davvero?

Chi è Amber Heard

A riavvolgere il nastro degli ultimi tre anni di Amber Heard si ha uno spaccato della camaleontica esistenza dell'attrice trentunenne.

Prima di conoscere Johnny Depp Amber era solo una delle tante interpreti del panorama cinematografico Usa, fidanzata con la fotografa Tasya Von Ree, dichiaratamente bisex e sufficientemente talentuosa per recitare con Depp in The Rum Diary, set galeotto della sua relazione con il collega.

Nel giro di un anno, era il 2014, Amber ha convinto Johnny a mettere la fede al dito, impresa che non era riuscita neppure a Vanessa Paradis che, in 14 anni di amore e dopo due figli, era stata lasciata proprio per la giovane rivale.

Il matrimonio tra Depp e la Heard poi è andato come è andato e si è concluso con una denuncia per maltrattamenti tra avvocati e aule di tribunali.

Il dopo Depp

L'immagine di entrambi non ne è uscita bene e, in più di un osservatore, si è insinuato un tarlo circa il carattere non facile dell'attrice che ha dimostrato di avere un pelo sullo stomaco non indifferente accusando uno dei grandi divi dello star system.

Depp aveva parlato di Amber come di una donna perfida, manipolatrice e capace di tutto pur di ottenere soldi, successo e celebrità.

 

Dopo qualche mese dalla fine del matrimonio, quando Johnny ancora si leccava le ferite del salasso economico subito a causa degli accordi stipulati con Amber, la Heard ha iniziato a uscire con un pezzo da '90 del calibro di Elon Musk, co-fondatore di Paypal, patron di Tesla e imprenditore da svariati milioni di dollari.

Per un po' le cose sono andate bene poi, ad agosto, Musk ha dato il ben servito ad Amber definendola, anche lui: manipolatrice ed egoista.

Due uomini su due è una media notevole, ma Amber non pare curarsene più di tanto.

Il dopo Musk

Dopo una breve vacanza con le amiche (alla compagnia delle donne, liason o amiche che siano, in tutto questo tempo, Amber non ha mai rinunciato) l'attrice, incapace di trovare pace, ha però cambiato genere e dopo essere passata dal modello "bello e maledetto" a quello del "super manager tutto lusso e potere" oggi Amber avrebbe iniziato a frequentare Kelly Mcnaught, ex cameriere neo-zelandese aspirante stuntman conosciuto sul set di Aquaman, pellicola che la Heard sta girando in Australia.

Kelly è una montagna di muscoli e tatuaggi che incorniciano un sorriso da macho-man degno dello Schwarzenegger prima versione.

 La coppia sarebbe stata immortalata da quotidiano locale Northern Star in atteggiamenti intimi al ristorante The Collective, locale a Gold Coast, nel Queensland, in Australia.

Un cambio totale di target forse dovuto alla necessità di rinnovamento successiva alla fine della storia con Musk. Di certo l'aggiunta di un simile personaggio al carnet di uomini di Amber scompagina le idee a chi pensava alla Heard come a una mangiatrice di uomini capace di tutto pur di farli cedere alla proprie sirene.

Mcnaught è un ragazzone dal fisico possente che serviva ai tavoli a petto nudo nei fine settimana e, di sicuro, non ha da offrire a Amber né soldi, né fama, né successo, ma, si sa, anche le più incallite tra le sirene ogni tanto hanno bisogno un po' di riposo.   

Per saperne di più:


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti