People

Otto bellissime eredi di Emily Ratajkowski

Quasi sconosciute o già famose, secondo siti e giornali specializzati sono pronte a raccogliere l'erede della supermodella

1503_Una-schiena-non-si-scorda-mai_07

Marco Morello

-

Sfugge alla gabbia delle regole, ubbidisce ai canoni umorali (e ormonali) della più spinta soggettività, dello scioltissimo gusto personale. Eppure la bellezza, almeno nella sua versione ufficiale, patinata, da copertina o social network, finisce per procedere per semplificazione. Per obbligatoria emulazione di pose, atteggiamenti, stili e sguardi che già hanno saputo compattare il relativismo, standardizzare il desiderio, eccitare platee adoranti. Platee oramai innanzitutto digitali, s’intende.

Dee in ascesa

Ecco che le nuove modelle in ascesa nel panorama Instagram imitano, e parecchio, chi l’Olimpo l’ha scalato, chi la vetta l’ha raggiunta e la difende con ostinata gelosia, a colpi di nuovi post che rastrellano valanghe di commenti, complimenti e «mi piace».

Il modello da seguire

L’idealtipo di riferimento è naturalmente lei, Emily Ratajkowski, più semidea che diva, un po’ attrice, un po’ socialite, presenza fissa nelle pubblicità dei grandi brand. La sua fama non vacilla, dura e senz’altro ancora durerà, ma intanto giornali, siti web dell’universo fashion e dei piaceri al maschile – da Fhm a Gq, da Vogue a Maximsi dannano a sforbiciarne il futuro: s’ingegnano a individuare le possibili eredi, chi abbia carte e curve giuste per replicarne e, chissà, offuscarne il successo.

Il prezzo della fama

Ecco le candidate più promettenti. Alcune emergenti, altre vicinissime (anche nei follower) ai livelli siderali di «Emrata». Nessuna, è chiaro, brilla per originalità. Anzi, se non sono suoi cloni, poco ci manca. Un sacrificio tuttavia sopportabile, ripagato dalla fama e dal corollario dorato che ne segue. 

@elizabethpipko

Elizabeth Pipko – È curve e cervello: studia all’università di Harvard, ha scritto un libro di poesie. Il sito Crave scommette su di lei.  

@inkmyafrica

Sira Kante – Globetrotter, ambiziosa e poliglotta (lo ha raccontato Gq negli Usa), ricorda l’irraggiungibile Naomi. Arriva dalla Guinea: l’Africa ce l’ha nel sangue e nel nome del profilo Instagram.

@alexisren

Alexis Ren – Ventenne californiana, ha appena conquistato la copertina dell’edizione americana di Maxim, che l’ha incoronata «social media star». Su Instagram, dov’è seguitissima, colleziona cuori grazie a scatti con quasi nulla addosso.

@alexandradaddario

Alexandra Daddario – È nella lista ristretta delle «fresh faces», i volti più interessanti secondo la costola statunitense di Marie Claire. Una rassegna in cui questa modella e attrice dal corpo scolpito e lo sguardo intenso rivaleggia proprio con sua maestà Ratajkowski.

@bellahadid

Bella Hadid – Almeno su Instagram, siamo al pareggio: ha gli stessi follower di @emrata. Da Cannes alle Bahamas, le due modelle appaiono spesso insieme. Sarà per tenersi d’occhio a vicenda?

@sophiemudd

Sophie RoseFhm Oltreoceano e The Sun in Inghilterra hanno designato questa formosa tentazione come la perfetta erede della bella Emily. Lei ci marcia su, ammiccando spesso e volentieri davanti all’obiettivo.

@xeniadeli

Xenia Deli – Volgarità zero e raffinatezza da vendere mitigate da punte d’esuberanza. Arriva dalla Moldavia, però vive in California. E Vogue Usa già da parecchio tempo la accosta, per grazia, alla Ratajkowski.

@sophiamiacova

Sophia Miacova – Molto drogata di fitness e vegana, salutista e in salute: gli ingredienti per sfondare, questa fascinosa 23enne texana sembra averli tutti.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Perchè la bellezza di Ashley Graham è tanto contemporanea

Il New York magazine mette la top model taglie forti in copertina come fosse una nuova Marilyn Monroe e la consacra icona di bellezza

L'estetica vitruviana del volto di George Clooney

Secondo una ricerca scientifica il divo di Hollywood è colui che meglio incarna l'ideale greco di bellezza

Influencer, l'Antitrust li richiama: "La pubblicità sia trasparente"

Nel mirino dell'Authority ci sarebbero tra gli altri Fedez, Ferragni, Belen, Marcuzzi e la Tatangelo. Cosa rischiano gli influencer

Commenti