Nozze gay, le 10 città più gay friendly nel mondo
Thinkstock.it
Nozze gay, le 10 città più gay friendly nel mondo
Società

Nozze gay, le 10 città più gay friendly nel mondo

La top ten delle città del mondo che sono meglio predisposte nei confronti degli omosessuali

L'Italia non figura nella top ten. Al contrario è scontro sulle nozze gay Thinkstock.it

Una singolare classifica: quella dell città più gay friendly, quelle nelle quali la tolleranza nei confronti delle coppie dello stesso sesso è maggiore e dove esistono numerosi bar, locali e attrazioni per omosessuali. Se ai primi posti ci sono due città americane (New York e San Francisco), non mancano metropoli europee come Berlino, Amsterdam e Madrid, ma non solo. Nessuna città italiana, invece, rientra tra le prime 10 della lista. Ecco quali sono.

New York

New York, la città più gay friendly al mondo Thinkstock.it

New York è al primo posto della classifica: è molto conosciuto il movimento per i diritti degli omosessuali della Grande Mela e Manhattan è il cuore della città gay friendly, con molta tolleranza e tanti locali dedicati a coppie dello stesso sesso. E' famoso il LGBT Pride March del 1969 che si svolse proprio a New York.

Berlino

Nella foto il disegno della porta di Brandeburgo a Berlino Thinkstock.it

Ogni anno alla fine di giugno ha luogo il Berlin Pride Parade, conosciuto come CSD Berlin, dal 1979.

San Francisco

San Francisco e il Bay Bridge Thinkstock.it

San Francisco è la seconda città americana nota per l'apertura nei confronti delle unioni gay. Qui si trovano, locali, attrazioni e tutto quanto di più gay friendly si possa immaginare.

Amsterdam

I canali di Amsterdam Thinkstock.it

Dopo Berlino, in Europa ecco Amsterdam, considerata anche la città più aperta mentalmente di tutto il Vecchio Continente.

Los Angeles

La vista di Los Angeles dall'alto Thinkstock.it

Eccoci di nuovo in California, ma questa volta a Los Angeles, ritenuta un vero modello di tolleranza nei confronti della sessualità anche tra coppie di uomini o donne.

Tel Aviv

A sorpresa ecco anche Tel Aviv, in Israele Thinkstock.it

Potrebbe sorprendere, ma in realtà Tel Aviv, cuore finanziario e culturale di Israele, è un'isola felice per gli omosessuali, con numerosi bar, club, riviste e altre attività dedicate al mondo gay.

Madrid

Madrid, capitale della Spagna Thinkstock.it

In Europa, tra i Paesi più "mediterranei" spicca Madrid come città gay friendly. A marzo di ogni anno qui si svolge proprio il tradizionale Gay Pride.

Londra

A Londra vive la comunità gay più numerosa d'Europa Thinkstock.it

A Londra si stima che viva la più numerosa comunità di gay europea, che qui può trovare vita notturna ad hoc.

Barcellona

La Sagrada Familia a Barcellona Thinkstock.it

Come Madrid, anche Barcellona offre molta vita notturna per i gay, mentre durante il giorno le spiagge possono essere affollate di omosessuali.

Parigi

La Eiffel Tower a Parigi Thinkstock.it

A chiudere la top ten delle città più gay friendly nel mondo ecco Parigi: non è solo la capitale francese e dell'alta moda, ma anche una metropoli con una nutrita comunità di omosessuali.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti