Società

"Non posso non esserci", i prezzemolini doc

Li chiamano anche it-boy o it- girl e sono famosi per il semplice fatto di esserci sempre

Un tempo li chiamavano prezzemolini, ora anche it-girl, it-boy, i soliti noti, e si dividono in due categorie: quelli che hanno un lavoro e quelli che non ce l'hanno. Prendiamo Claudia Galanti, il cui curriculum nel mondo dello spettacolo è (quasi) tabula rasa, ma che troviamo pubblicata in ogni dove: le feste faraoniche per il figlio, serate di ogni tipo, acquisti di case in continuazione. Così come Goga Ashkenazi, un tempo star del "Billionaire", ora papazazzata per tanti motivi (Lapo Elkann in primis): la signora kazaka si è comprata, non solo case, tra cui, si dice, anche quella di Afef e Marco Tronchetti nel centro di Milano, ma ache la storica maison Vionnet: dopo la sua paparazzatissima storia d'amore, pare voglia  ora adottare un profilo più basso. Nel suo oscuro passato, anche una liason con il principe Andrea d'Inghilterra.

Karolina Koukova impazza ovunque: da Miami a New York, così come molte sue colleghe di Victoria's Secret: "angeli" che volano ovunque: la più
presenzialista è Erin Heatherton, ex di Leonardo Di Caprio, ora in tour (notturni) nei locali, in compagnia di Bruno Mars: la seguono a ruota, tra vernissage e cocktail, l'inflazionatissima Heidi Klum, Lois Ribeiro, Jessica Hurt e Adriana Lima.Tra gli uomini un esempio inarrivabile è il principe Carlo Giovanelli: affabile e divertente, non riesce a dire di no a nessuno e, quindi, lo troviamo ovunque .

Il suo equivalente al femminile è l'altrettanto disponibile Marta Marzotto. "Presentissimo" agli eventi anche il bel Ivan Olita, artista, attore, scrittore e quant'altro: intorno a lui la solita "meglio (?) gioventù": da Saturnino a Victoria Cabello. Tra i prezzemolini colti, i fratelli Peter jr e Harry Brant, sempre uniti, quasi inquietanti, a ruota li seguono Sofia Barrenechea, Johannes Huebl e Candice Swanepoel. Lasciamo stare gli chef (ci vorrebbe troppo tempo) e passiamo alle sempre invitate solo perchè "figlie di": tra queste Tali Lernnox, Audrey Marnay,Amber Le Bon e Sara Margaret Qualley.

Anche qui la lista sarebbe lunghissima, ma chiudiamo con il personagglio ultimamente più richiesto, oltreoceano, a cene e a feste: si tratta di James Deen, l'attore hard della porta accanto, interprete di "The Canyons" con Lindasay Lohan, e idolo di teen e it girl. Carino, colto intrattenitore dalle doti (non tanto) "nascoste". Effettivamente ci mancava il prezzemolino hard!

© Riproduzione Riservata

Commenti