Società

New York, tutti a "scuola di sesso"

Nella Grande Mela i personal trainer che insegnano come farlo meglio ed  essere appagati. Con lezioni live o tramite telecamera collegati a Skype

Coppa

Ti guarda, mentre lo fai sotto le lenzuola, ti osserva e poi ti insegna a farlo meglio. Ma non e' tuo marito o tua moglie, ne' il tuo compagno o compagna, ne' il tuo fidanzato o fidanzata. E' il tuo personal trainer del sesso. Un vero e proprio insegnante, che dà lezioni, possibilmente dal vivo, su come migliorare la vita sessuale delle coppie. Accade a New York, dove in tempi di crisi (e voglia di soddisfazioni extra lavorative) ci si inventano nuove figure professionali.

Sono due, un uomo e una donna, e vengono chiamati da coppie che desiderano solo imparare a fare l'amore. E loro arrivano, guardano in un angolo della stanza o da una telecamera collegati a Skype, e poi emettono il loro "verdetto". Danno consigli, insomma, ma non solo, perche' come dei veri allenatori che hanno l'obiettivo di migliorare le prestazioni dei propri atleti, mettono a punto anche vere e proprie sessioni di allenamenti, alternate a lezioni teoriche. Dei veri coach o, come si definiscono loro, sex coach e sex educator.

"Niente di perverso" assicurano sia Eric Amaranth e Amy Jo Goddard, che alla Fox News hanno raccontato come e' nata la loro idea. "La comunicazione e' una parte importante di quello che insegno" ha spiegato Eric, che preferisce dare lezioni live, assistendo alle effusioni delle coppie che chiedono il suo aiuto. "Lavoro con loro e spiego loro cosa fare e cosa no per rendere al meglio". Meglio di un allenatore in panchina, insomma. Solo che in questo caso, come si legge sul sito di Amaranth (www.sexlifecoachny.com ), si insegna a coppie o single a raggiungere il primo orgasmo, quelli piu' forti e quelli piu' semplici, ad avere confidenza col sesso e felicita' dal sesso.

Ma non appena diffusasi la voce della nuova tendenza, a New York in piu' di uno ha storto il naso. Il sesso viene considerato da sempre qualcosa di personale, intimo, inviolabile per chi sia estraneo alla coppia. A meno che non si vogliano provare "esperienze nuove", che coinvogono piu' persone. In questo caso, pero', il voyeurismo non c'entra.

Eric e Amy non hanno perversioni di sorta e ci tengono a chiarire anche i loro clienti, sempre piu' numerosi, sono persone normali. "Qualcuno crede che io abbia un problema - racconta una delle donne che ha scelto di affidarsi al personal trainer del sesso, Michelle Rousseau - ma non capisce che significa semplicemente essere aperti mentalmente". Aperti a nuove esperienze, aperti alla presenza di qualcun altro mentre si e' in intimita'. Eric Amaranth, infatti, preferisce dare lezioni sedendosi ai piedi del letto, mentre Amy Jo Goddard segue le coppie attraverso una telecamera via Skype o in alcuni casi per telefono.

E' proprio lei a spiegare che l'obiettivo a offrire a chi la chiama tutti quegli strumenti che rendano la vita sessuale qualcosa di realmente appagante. "Si rivolgono a me soprattutto donne tra i 30 e i 40 anni", racconta, aggiungendo che spesso si tratta di persone che sono stanche di una vita con rapporti sessuali mediocri e che desiderano avere dal sesso soddisfazioni fisiche e mentali.

E cosi' gli Stati Uniti si affermano, ancora una volta, come capitale mondiale delle nuove tendenze e stravaganze, dopo che solo poche settimane fa ha aperto il primo negozio nel quale "comprare" coccole. In questo caso Jaqueline Samuels ha intuito il crescente bisogno di coccole da parte di molti adulti e ha deciso di venderle: 60 dollari all'ora per ricevere abbracci e tenerezze. A The snuggery, come e' stato chiamato il negozio nel cuore di Rochester, nello Stato di New York, c'e' un bel lettone dove sdraiarsi e farsi abbracciare dalla 29enne, laureata in Scienze cognitive. Ma di sesso, nella Coccoleria, non se ne parla.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti