Life

Spruce Creek, il paese dove tutti hanno un aereo

Situato in Florida, ospita la comunità di coloro che non possono fare a meno di volare. John Travolta compreso

spruce-creek-7

Eleonora Lorusso

-

Ci sono sole, caldo, oceano Atlantico e...Moltissimi aerei, così tanti che pressoché tutti gli abitanti ne possiedono uno. E' Spruce Creek, in Florida, non lontano da Daytona Beach: è l'unico centro residenziale al mondo dove il numero di velivoli è tanto alto. Qui abitano 5.000 persone, ci sono 1.300 abitazioni e 700 hangar, dove sono custoditi gli aeroplani "di famiglia".

Ma non solo: in questo piccolo angolo di paradiso per gli amanti del volo, ci sono noleggi di aerei, scuole di pilotaggio, un servizio di sorveglianza (aerea) attiva 24 ore su 24 e tutti possono usufruire di una pista di decollo e atterraggio. Compreso John Travolta, che da queste parti è molto famoso, ma non (solo) in quanto star di Hollywood: l'attore, infatti, ha vissuto a Spruce Creek per molti anni e gli abitanti di lui ricordano soprattutto il rombo - fastidiosissimo - del suo velivolo.

Si trattava di Boing 707, che era stato in servizio della flottiglia della Quantas Airlines e in precedenza era appartenuto a Frank Sinatra. Ma le sue 250.000 libbre, pari a quasi 114 tonnellate, erano troppe per la pista di Spruce Creek. Così John Travolta è stato denunciato, e gli è stato poi impedito anche il decollo con il jet privato (decisamente più piccolo, ma evidentemente non abbastanza), il Gulfstream II da 35 mila libbre, pari a poco meno di 16.000 kg.

In effetti a Spruce Creek sono di casa aerei delle dimensioni di Cessna e Piper, ma non mancano neppure bolidi a quattro ruote, come Lamborghini, Corvette, una Porsche GT2 e molte motociclette rombanti.

Sorto nel 1939, in piena Seconda Guerra mondiale, il villaggio della Florida ricco di aerei oggi rappresenta la più grande delle 600 "comunità aeree" americane, che sono concentrate tra Arizona, Colorado, Texas e Washington.

 

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Emergenza sull'aereo? No, è la proposta di matrimonio

John Travolta e le parole sul figlio scomparso

L'attore ricorda con un post il figlio, morto 7 anni fa, e dice: "Ecco cosa ho imparato"

Oymyakon, come si vive nel villaggio più freddo al mondo

Si trova in Siberia e la temperatura è scesa anche a -71,2° C

Ecuador: il Paese del buen retiro

Basso costo della vita, clima mite e un sistema che favorisce l' afflusso di pensionati. L' Ecuador risulta uno dei posti migliori al mondo in cui ritirarsi a vivere

Commenti