Life

Slashkini, si o no? Il dibattito è "hot"

In rete impazzano i commenti sul nuovo costume "tutto tagli" che...divide anche le star

slashkini

Eleonora Lorusso

-

Si fa presto a dire bikini: ora è la volta dello slashskini, ovvero il costume da bagno "hot" che fa impazzire (e divide) le star di mezzo pianeta. Si tratta del "costume a strisce" che ha conquistato celebrities come l'attrice Millie Mackintosh o le modelle irlandesi Nadia Forde e Vogue Williams, ma che ancora lascia perplessi molti vip (e non solo). A metà tra il due pezzi e il costume intero, il nuovo modello è una sorta di "vedo-non vedo" che, oltre ad accendere la fantasia lasciando scoperta buona parte del corpo, sta rendendo "rovente" il dibattito soprattutto sul web.


slashkini2

Per poter indossare lo slashkini occorre un fisico perfetto, come quello di Millie Mackintosh, l'attrice dalle gambe filiformi – Credits: Daily Mail

A lasciare perplessa più di una donna è soprattutto l'idea delle terribili strisce che, con l'abbronzatura, possono rimanere sul proprio corpo con lo slashkini. Qualcun'altra è invece terrorizzata da come possa stare un costume del genere su un fisico non esattamente da modella. I "tagli", infatti, possono avere l'effetto di far risaltare qualche chiletto o "rotolino" di troppo, rendendo la "prova costume" ancora più difficile da affrontare. Se il dibattitto impazza Oltreoceano - negli Usa in particolare (dove il Times ha dedicato un commento al "caso slashkini"), ma anche in Gran Bretagna - in Italia pare che anche questa estate a farla da padrone sia il classico "vecchio" bikini, soprattutto nella versione a fascia. Nonostante i suoi 70 anni, infatti, il suo fascino rimane "esplosivo" (o meglio, "atomico", visto che ha preso il nome dell'atollo di Bikini, nelle isole Marshall, dove gli Usa fecero esplodere alcuni ordigni nucleari proprio nel 1946), soprattutto se indossato da alcune celebs come Belen.


 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Bikini? Non solo al mare

Anche i laghi di montagna riservano sorprese

Bikini, il costume dell'atomica

Il nome del costume da bagno nasce in riferimento all'atollo sul quale si tennero test nucleari

Bikini (e non solo) in passerella

La sfilata Hot-As-Hell di Miami, un nome una garanzia

Commenti