Sesso, le donne coi fianchi larghi ne fanno di più

Secondo uno studio, sarebbero più "hot" e propense a rapporti sessuali anche occasionali

Secondo uno studio esiste esiste un nesso tra la larghezza dei fianchi delle donne e il loro comportamento sessuale, più o meno attivo, anche con partner occasionali – Credits: Thinckstock.it

Eleonora Lorusso

-

Le misure, a quanto pare, contano anche per le donne. Ma se per gli uomini sono sinonimi di più o meno (presunta) virilità, per le donne potrebbero essere un chiaro indicatore di quanto il gentil sesso sia propenso o meno ad un rapporto sessuale. Questa volta, però, non si tratta di deccolleté più o meno generoso: per sapere se una donna è più incline ad avventure da una notte e via sarebbe sufficiente osservare la larghezza dei suoi fianchi.

A dirlo uno stud io condotto da un team dell'università di Leeds, in Gran Bretagna, guidato da Colin A. Hendrie, che ha passato al setaccio la conformazione delle donne, mettendola a confronto con il comportamento sessuale. Secondo Hendire non ci sarebbero dubbi: più una donna ha i fianchi larghi, più è attiva sessualmente. Sottosposte ad un questionario, un gruppo di volontarie di età compresa tra i 18 e i 26 anni, ha mostrato come ci fosse un nesso tra il numero di partner sessuali (specie da una sola notte) e le loro misure. In particolare, gli esperti hanno preso in considerazione un campione di ragazze delle quali sono state misurate sia il rapporto fianchi-vita (la circonferenza della vita nel punto più largo e in quello più stretto), sia la larghezza dei fianchi, intesi come la distanza tra i bordi esterni superiori delle ossa del bacino

Le volontarie hanno risposto a varie domande, a partire dall'età in cui avevano perso la verginità fino ad arrivare al numero di partner sessuali. Il risultato è stato proprio che esiste una correlazione tra la larghezza delle anche e il comportamento sessuale più o meno attivo. Secondo gli autori dello studio, pubblicato sulla rivista Archives of Sexual Behaiour , il motivo sarebbe da ricercare nel fatto che le donne dai fianchi più larghi si sentirebbero istintivamente più sicure, in caso di gravidanza, perché il bacino più ampio le favorirebbe nel parto. "Abbiamo notato che le donne con i fianchi più piccoli tendevano ad avere, per tutta la loro storia sessuale, solo un paio di partner sessuali. Facevano sesso davvero solo con persone nel contesto delle relazioni, dimostrando una strategia sessuale più cauta. Se fossero rimaste incinte ci sarebbe stato qualcuno nella loro vita ad aiutarle" ha spiegato Hendrie.

Gli studiosi hanno comunque precisato come questa ricerca non tenga conto dei "gusti" maschili: in pratica, non esiste alcun nesso tra le forme delle donne in fatto di anche e una maggiore attrazione da parte degli uomini proprio per la larghezza dei fianchi femminili.

© Riproduzione Riservata

Commenti