Barbara Massaro

-

Leggere, mangiare uno snack, meditare sul senso della vita oppure chiedersi cosa ci sia dietro il divieto imposto da Donald Trump di introdurre device elettronici a bordo dei voli che arrivano in Usa da 10 diversi Paesi tra Medio Oriente e Nord Africa.

I 12 consigli di Royla Jordanian Airlines

E' la nuova campagna social lanciata dalla compagnia aerea giordana Royal Jordanian Airlines che, su Twitter, ha indicato le 12 attività da svolgere a bordo durante un volo di 12 ore verso gli Stati Uniti. L'elenco finisce con lo slogan della compagnia: Be smart, be jordanian, un invito a utilizzare la propria intelligenza senza farsi condizionale dal prossimo e una frecciatina, neppure troppo velata, nei confronti delle misure anti immigrazione volute da Trump.

Chi riguarda il bando

Il nuovo bando - che vieta l'introduzione a bordo di qualsiasi device più grande di un cellulare - riguarda i collegamenti tra USA e Egitto, Kuwait, Marocco, Arabia Saudita, Qatar, Emirati Arabi Uniti e Giordania. Si tratta di circa 320 voli settimanali (tutti di compagnie non americane) che adesso devono fare i conti con il nuovo veto.

Royal Jordanian Airlines, però, ha voluto far di necessità virtù e la nuova campagna è già stata premiata in una duplice forma: da una parte ha vinto un prestigioso premio internazionale a Dubai per il claim più efficace e dall'altra ha visto raddoppiare le prenotazioni per viaggi verso gli Usa da parte di viaggiatori che non intendono fermare la voglia di girare il mondo davanti a nessun ban.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Ivanka Trump, la vera First Lady d'America - FOTO

Per la figlia del presidente Usa un incarico senza precedenti che la vede in un ufficio al secondo piano della Casa Bianca, sopra lo Studio Ovale

La Cnn conferma i legami tra la Russia e lo staff di Trump

Diversi funzionari del controspionaggio Usa, secondo il network, ammettono il complotto per bloccare la strada a Hillary Clinton

L'Obamacare resta: la grande sconfitta di Donald Trump

La riforma sanitaria repubblicana viene ritirata prima del voto. Il Presidente Usa, senza numeri tra i Repubblicani, costretto a fare un passo indietro

La presidenza Trump dopo il no del Congresso alla riforma dell'Obamacare

Dopo il ritiro del provvedimento abrogativo della riforma del 2010, il presidente deve cambiare marcia e capire la complessità della politica americana

Commenti