Rihanna vuole una sua squadra di calcio

La popstar delle Barbados, tra le più paparazzate ai Mondiali del Brasile, sarebbe intenzionata a comprare un team inglese

Rihanna, nella foto durante i Mondiali di calcio in Brasile, vorrebbe acquistare una squadra inglese – Credits: Getty Images

Eleonora Lorusso

-

Prima i "complimenti" via Twitter a Prince Boateng , che hanno fatto suonare la campana d'allarme a Melissa Satta. Poi la presenza assidua sulle tribune brasiliane, in occasione dei Mondiali di calcio, e le foto di rito non solo con i campioni del mondo della Germania, ma anche con la immancabile Coppa. Insomma, tra Rihanna e il pallone sembra essere nata una vera "passione", tanto che la popstar delle Barbados sembra intenzionata ad avere una propria squadra di calcio. Secondo il britannico Daily Star , la cantante starebbe pensando di acquistare direttamente un team inglese. Non prima, però, di aver fondato una accademia dello sport nel suo Paese d'origine, le Barbados.

Per fare ciò Rihanna si sarebbe già "mossa", chiedendo consiglio ad un suo amico, nonché calciatore, ovviamente: Didier Drogba. I soldi di certo non le mancano, ma neppure la passione, stanto ad alcune fonti vicine alla star. "In un primo momento abbiamo pensato che il desiderio di Rihanna di impegnare i propri capitali in una squadra di calcio sarebbe scemata in fretta" ha spiegato la "gola profonda" al tabloid inglese, aggiungendo: "Credevamo fosse travolta dall'entusiasmo per i Mondiali, ma ora è chiaro che stava parlando seriamente".

L'idea, dunque, è quella di creare una scuola di calcio, per poi diventare presidente e proprietaria di un team della Gran Bretagna, per la quale avrebbe un debole. Dati i risultati deludenti ai Mondiali, la cantante ha però tifato per il Brasile, fino a quando i giallo-oro sono stati eliminati 7-1 dalla Germania. A questo punto Rihanna, in occasione della finale, ha deciso di puntare sui tedeschi invece che sugli argentini e, una volta vinta la Coppa, non ha perso tempo nel farsi fotografare negli spogliatoi con Klose, Schweinsteiger, Podolski e Goetze.

Instagram e soprattutto Twitter possono testimoniare tutta la sua soddisfazione, quando Rihanna, alla vittoria dei tedeschi, ha twittato: "Congratulazioni ai miei ragazzi tedeschi, mi avete reso orgogliosa di essere venuta qui: è stata l'esperienza più epica di tutta la mia". Rihanna non è comunque nuova all'amore per lo sport e soprattutto per quelli di squadra, come il basket. Solo qualche mese fa la cantante ha assistito a diverse partite del campionato Nba, da Los Angeles a New York, per fare il tifo per i Clippers e i Brooklyn Nets. 

© Riproduzione Riservata

Commenti