Francesco Canino

-

L’11 giugno la pizza Margherita compie 128 anni. Un compleanno davvero speciale per il piatto icona dell'Italia nel mondo, creata esattamente l'11 giugno del 1889 per la regina Margherita di Savoia, nella pizzeria Brandi di Napoli. Proprio per celebrare questa speciale ricorrenza, lo storico locale di via Sant'Anna di Palazzo, meta di turisti da ogni parte del mondo, ha organizzato un'intera giornata di festeggiamenti con il principe Emanuele Filiberto di Savoia

LEGGI ANCHE: TUTTE LE VARIANTI DELLA PIZZA MARGHERITA
LEGGI ANCHE: LA PIZZA NAPOLETANA PATRIMONIO UNESCO  

La pizza Margherita compie 128 anni 

Raffaele Esposito sarebbe potuto essere un pizzaiolo come tanti, invece è entrato nella storia grazie a una pizza a base di mozzarella, pomodoro e basilico. Piccola indispensabile premessa: nel 1780, a Napoli c’era la pizzeria Pietro, dal nome del proprietario Pietro Colicchio il quale, non avendo eredi, decise di cedere la pizzeria a Enrico Brandi. Sua figlia Maria Giovanna sposò un giovane pizzaiolo di nome Raffaele Esposito.

Fu proprio Esposito, l’11 giugno del 1889, a ricevere una lettera del capo dei servizi di tavola della Real Casa, Camillo Galli: venne convocato al Palazzo di Capodimonte, residenza estiva della famiglia Savoia, e gli fu chiesto di preparare per Sua Maestà la Regina Margherita e il Re Umberto I le sue famose pizze. Esposito ne creò tre, tutte molto apprezzate dai reali, che furono conquistati da quella con i colori della bandiera, ovvero il bianco della mozzarella, il rosso del pomodoro e il verde del basilico. 

GUARDA ANCHE: LA "PIZZA PANORAMA" DELLO CHEF VALENTINO LIBRO

I festeggiamenti con Emanuele Filiberto di Savoia

Ricettari storici alla mano, c'è chi sostiene che nel 1858, quando Napoli era la capitale del regno delle Due Sicilie con i Borbone, esistesse già una pizza condita con pomodoro, mozzarella e basilico. Di certo fu però Esposito, con una strategia di marketing ante litteram, a dedicarla alla Sovrana, e a farla entrare nella storia. L'11 giugno, Paolo Pagnani, titolare della pizzeria Brandi, ha pensato di invitare proprio un discendente di casa Savoia, Emanuele Filibertoche in quel locale in passato si è già esibito come "pizzaiolo per un giorno" - e di organizare un'intera giornata di festeggiamenti. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

La pizza all'ananas diventa un caso "social"

Dopo l'uscita del presidente islandese, l'hashtag #pineapplepizza spopola tra gli utenti

La "Pizza Panorama" dello chef Valentino Libro | videoricetta

Commenti