Barbara Massaro

-

Collarino azzurro con tanto di targhetta, espressione very british tra il serio e lo snob e libero accesso agli uffici del Foreign Office britannico. E' il profilo di Palmerston, il primo diplo-gatto della storia della diplomazia inglese. Si tratta di un trovatello adottato dal Ministero con il formale compito di combattere i topi della zona.

Ha due anni, è buono e socievole ed è stato salvato dalla strada.

Trovato privo di microchip, dopo una riunione degli alti vertici ministeriali il micione è stato curato, registrato, nutrito e assunto al Foreign Office con tanto di conferenza stampa di presentazione e account Twitter.

Il nome, infine, è  un tributo a Lord Henry John Temple, III visconte Palmerston, che fu anche Primo Ministro inglese tra la fine del '700 e l'inizio dell'800.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Manny, il gatto che si fa i selfie

Grazie ai suoi autoscatti, è diventato il felino più famoso della Rete

Gatto picchia la tigre (di peluche)

Oggi la Festa del Gatto: 10 cose da sapere

Dall'esistenza di un'Isola dei Gatti in Giappone, al perché si festeggia oggi

Nessuno ama la neve più di questo gatto

Gatto pensa di essere di essere un Criceto

Commenti