Life

Obeso perde 17 chili mangiando solo da Mc Donald's

Originale esperimento di un professore americano grazie ai nuovi menù "sani" del fast food

– Credits: Thinkstock

Dimagrire mangiando solo da Mc Donald's si può. E' successo ad un professore di scienza dell'Iowa, John Cisna, che ha perso 17 chili nutrendosi esclusivamente al fast food a colazione, pranzo e cena.

L'uomo, che pesava più di 130 chili, ha voluto - con la complicità dei suoi studenti - condurre un esperimento usando se stesso come cavia.

Ha così scoperto che, stando lontano da hamburger e patatine, è possibile nutrirsi in maniera sana anche presso il colosso della ristorazione a stelle e strisce. I suoi studenti hanno elaborato il menù per il prof. ciccione e lui lo ha scrupolosamente seguito chiedendo petto di pollo alla griglia, insalata e omlette di bianco d'uovo al bancone del Mc che, negli ultimi anni, ha introdotto menù decisamente più "sani" dei classici Mc Bacon o Mc Royal Deluxe.

Dopo due mesi il professor Cisna aveva perso 17 chili con un sensibile calo del livello di colesterolo nel sangue passato da 249 a 170, con un crollo di quello "cattivo" del 34%.

© Riproduzione Riservata

Commenti