Barbara Massaro

-

Un atto d'amore. Così Katherine Stone ha definito la sua decisione di mettere in vendita, a 20 anni, la verginità per ristrutturare la casa dei suoi genitori andata distrutta in un incendio. L'assicurazione non ha rimborsato un solo dollaro alla famiglia quando nel 2014 è avvenuto l'incidente nei pressi di Seattle e Katherine ha deciso di mettere in vendita la cosa più preziosa che aveva: il suo corpo illibato.

La cifra fissata si aggira intorno ai 340mila euro e, per farlo, la Stone, si è recata in Nevada dove non esistono penali per questo tipo di pratica e dove pare che in molti si siano giò candidati.

Ai tanti che, via social, l'hanno criticata la ragazza ha replicato: "La gente dice che questa è una cosa che si fa per amore. Ma se ci pensate, io lo sto facendo perché amo la mia famiglia".

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Brasiliana mette in vendita la sua verginità e ne ricava 600 mila euro

Vince l'asta online un giapponese mentre lei si difende: "Non mi prostituisco". Con la ragazza anche un russo di 21 anni

Katy Perry: "Ho perso la verginità in macchina"

La cantante si confessa a GQ e lo fa in maniera molto piccante

AAA verginità vendesi. Per 800.000 dollari

Una studentessa americana offre all'asta on line la sua virtù. Per soldi, trasgressione e perchè è una cosa "rara" essere vergine a 28 anni

Commenti