Life

La lite tra la figlia della Marchesini e il padre: tutto quello che c'è da sapere

Nonostante i ripetuti appelli rivolti da Paki Valente alla figlia Virginia la giovane lo diffida dal cercarla

Paki Valente con Anna Marchesini ai tempi del loro matrimonio

Barbara Massaro

-

L'indimenticabile attrice Anna Marchesini - scomparsa lo scorso luglio - tra il 1991 e il 2001 è stata sposata con il collega Pasquale Valente, detto Paki. Dalla loro relazione, 24 anni fa, è nata Virginia, unica figlia dell'attrice ed erede universale della sua memoria.

I rapporti tra Virginia e il padre si sono interrotti sei anni fa per motivi personali e Paki adesso vive e lavora in Thailandia.

Dopo la morte di Anna, però, l'uomo pare sia stato colto da improvvisi quanto profondi rimorsi di coscienza e dalla volontà di rimettersi in contatto con quella figlia rimasta sola.

Tv, l'ultima spiaggia
Visto il muro di gomma che Valente si è trovato davanti l'attore ha pensato di approfittare delle telecamere di Barbara D'Urso per lanciare appelli e contrappelli, cospargersi il capo di cenere e cercare la strada per rimettersi in contatto con Virginia. L'ultima comparsata a Domenica Live è avvenuta la scorsa domenica quando Paki ha dichiarato: "Io non sono uno che forza la mano. Rispetto i suoi tempi, ormai è una donna. Penso che abbiamo bisogno uno dell’altra. Ho sentito mia figlia l'ultima volta sei anni fa. Anche io ho avuto problemi con mio padre, mi ero impuntato. L’avvocato di famiglia mi fece ragionare. Io penso che vicino a lei ci sia qualcuno che, nonostante l’età, non la spinge a fare la cosa giusta. La cosa più saggia sarebbe: parla con papà, l’unico genitore rimasto in vita".

Secondo Valente sua figlia verrebbe manipolata dalla gente che la circonda e che l'avrebbe convinta a non ricucire i rapporti con lui. "Comprendo le ragioni di mia figlia - ha aggiunto - ma le ragioni delle persone che le sono intorno non le capisco più".

L'uomo ha poi sottolineato di non avere pretese sull'eredità (sebbene la cronaca del tempo ricordi che quando si discusse di divorzio lui pretese un assegno di mantenimento dall'ex moglie pari a 10 milioni di lire): "Quello che ha lasciato Anna è di Virginia, la legge non mi darebbe modo di volere nulla, e non mi è mai interessato. Io voglio che l'eredità venga usata solo da Virginia. C'è qualcosa che non mi è chiaro in questa storia. E quando abbiamo 24 anni non siamo esperti, è facile cadere nelle mani del Gatto e della Volpe. Virginia si è impuntata e se ha preso dalla madre, adesso c’è un ostacolo".

Nonostante l'accorato appello Virginia non ha la minima intenzione di vedere il padre e, anzi, ha denunciato l'uomo - definito "Padre biologico" - sia in Procura sia al Garante della Privacy e lo stesso ha fatto nel confronti di Barbara D'Urso, rea di aver fornito la spalla a quelle che la ragazza considera farneticazioni.

L'epilogo della diffida
L'avvocato di Virginia, Pietro Nicotera, ha diffuso una nota in cui si legge: "Con riferimento alle puntate del 18 settembre 2016 e del 26 febbraio 2017 del programma Domenica live di Canale 5 condotto da Barbara D'Urso e alle dichiarazioni rilasciate dal "mio padre biologico" Pasquale Valente lo diffido dall'occuparsi a qualsiasi titolo di me con dichiarazioni e prese di posizione, lo diffido inoltre dall'occuparsi della mia vita, dal momento che lui non solo non ne ha mai fatto parte ma ha cercato in tutti i modi di danneggiarla".

Virginia Marchesini ha poi aggiunto che lei "Vive benissimo: sono pienamente padrona delle mie decisioni, scelgo io le persone da frequentare e coltivo con amore uno splendido ricordo della figura e degli insegnamenti di mia madre, l'unica, e sottolineo l'unica, che mi abbia cresciuta ed educata permettendomi di laurearmi con pieni voti e di continuare a studiare per il master che mi consentirà, spero, di realizzare la mia passione, quella della scrittura. Ribadisco che il signor Valente è stato da me già denunciato per questi stessi motivi. Rappresento che non è mia intenzione rilasciare ulteriori dichiarazioni in merito a questa vicenda oltre questa che sono stata costretta a fare per ristabilire la verità".

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

È morta Anna Marchesini, signora della comicità - Foto

Aveva 62 anni. Con i suoi personaggi irresistibili e gli sketch nel trio, con Massimo Lopez e Tullio Solenghi, ci ha regalato tantissime risate

Addio ad Anna Marchesini, i suoi sketch e personaggi più divertenti - Video da YouTube

Dalla Madre badessa de "I promessi sposi" alla Signorina Carlo "cecata", ecco le sue caricature più riuscite, amatissime ed esilaranti

Commenti